Come scegliere la bicicletta da acquistare adatta a te

aggiornato il  
Immagine vettoriale di bicicletta che ricorda tempi passati: la bicicletta non ha mai smesso di essere attuale e una sana disciplina per esseri umani e ambiente
Bicicletta

Come scegliere la bicicletta da acquistare: che si tratti di sportiva o city bike, come scegliere la bicicletta migliore per te può rivelarsi la scelta più azzeccata per gli anni a venire.
La bicicletta è qualcosa di personale, e quando se ne fa un utilizzo quasi quotidiano o comunque sufficientemente prolungato è necessario che sia ottimale, deve calzare ad hoc.

 

La bicicletta “ad hoc” giusta per te

Una persona sportiva, ciclista amatoriale o professionista, sa bene quello che vuole in fatto di bicicletta, ci passa sopra diverse ore tutti i giorni macinando chilometri, e se proprio ha bisogno di un aiuto chiede consiglio a tecnici specializzati.

Acquistare una bicicletta per tutti i giorni o quasi, non è comunque mai, o non dovrebbe essere, una scelta fatta senza un minimo di cognizione di causa.

Si tratta di un acquisto che potrebbe rivelarsi molto più importante di quanto si possa immaginare quando la si compra: la bicicletta.

Pedalare è un'attività che mantiene il fisico in forma, chi può pedalare ed ama questa consuetudine esercita in modo molto interessante un'importante disciplina sportiva.

La bicicletta ad hoc giusta per te: non può essere altrimenti, dato che se non eserciti la forza in modo corretto, i problemi fisici dovuti al mezzo non idoneo, si farebbero presto sentire, fisicamente, come quando non si cammina nel modo corretto.

Anche quando la si usa saltuariamente, se non risultasse confortevole, meglio andare a piedi.

In nessuna misura deve risultare scomodo il movimento.

Non trovare il giusto comfort nella pedalata non regala alcuna soddisfazione, quando invece dev'essere esattamente il contrario: la persona che pedala deve trovare il massimo benessere, a tal punto che la fatica dovrebbe passare quasi in secondo piano, non accorgertene quasi.

Quasi, perché è ovvio che la fatica si senta, tuttavia deve risultare prodotta da uno sforzo eseguito con piacere ed eseguendo il giusto movimento; se il mezzo, lo strumento, non fosse adeguato renderebbe vano ogni sforzo.

Valutazioni fondamentali per scegliere la bicicletta da acquistare

A meno che già non si conosca con precisione lo specifico modello di bicicletta che si intende acquistare, la devi provare.

Devi sederti, provare a vedere come stai a bici ferma e mentre pedali:

● la comodità della schiena sia a bici ferma che durante la pedalata;

● il posizionamento del piede quando a bicicletta ferma appoggia al suolo;

se la sella fosse troppo bassa il piede appoggerebbe di piatto, e non va bene, se invece la parte anteriore del piede appoggia a terra, sulla misura ci siamo.

Ricorda che anche a bici ferma ti devi sentire stabile e in sicurezza, non rischiare di cascare per terra perché con la punta del piede tocchi appena il suolo.

La giusta inclinazione della gamba quando appoggia sul pedale

Quando il pedale è all'estremità inferiore della pedalata, la gamba non deve risultare completamente distesa, bensì leggermente piegata sul ginocchio.

In caso contrario, o la misura della bici è troppo grande, oppure la sella è regolata troppo alta, se la gamba risultasse tesa;

● la comodità delle braccia, anche quando in tensione, deve essere ottima mentre si impugna il manubrio;

● la pedalata deve sempre risultare agevole, mai forzata od eccessivamente faticosa;

● tutto il corpo deve avere la giusta comodità e armonia, non devi accusare dolore o fastidio alcuno mentre pedali, indipendentemente dalla tipologia di bicicletta o dalla preparazione individuale;

● la sella deve dare la giusta comodità nella seduta, per dirla tutta deve risultare estremamente confortevole, devi sentirti a tuo agio;

le manopole del manubrio devono offrire una piacevole ma solida presa per la mani, alcune manopole non sono affatto comode, controlla;

la sicurezza è sempre l'obiettivo primario sia durante la pedalata che da fermi, mentre usi la bicicletta.

Occhio al mezzo: la bicicletta deve sempre avere una discreta qualità

Se pedalare non è un piacere, che pedalare è ?

Non lasciarti tentare dalle offerte anche fin troppo vantaggiose, economicamente parlando, se la bicicletta non l'hai provata; rinuncia all'offerta magari, spendi qualcosa in più ma porta a casa un prodotto in grado di farti stare bene, in sicurezza, una bicicletta destinata a durare per gli anni a venire offrendo sempre il giusto comfort.

Quindi la bicicletta (il mezzo), la devi conoscere bene prima di acquistarla, salendoci in sella e facendo 2 pedalate capisci subito se è il mezzo giusto per te, oppure no.

● Devi sentire bene le impugnature delle manopole sul manubrio, e il comfort deve iniziare appena le stringi tra le mani;

● quando ti accomodi sulla sella devi solo pensare: ma quanto è comoda;

● quando pedali il movimento deve risultare fluido, piacevole, mai forzato o innaturale;

● e infatti la pedalata deve risultare naturale, dev'essere un'estensione della camminata.

Pedaliamo !!!

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.