Menu

af1.it

Scrivo sul mio blog

  | 

Tornio, caratteristiche principali

4 minuti
aggiornato il
Tornio, tornitore che lavora il legno, il tornio è una macchina utensile particolarmente importante per le lavorazioni che possono essere eseguite

Lavorazione al tornio

Il tornio è una macchina utensile tra le attrezzature per industria, che permette di eseguire lavorazioni su materiali quali metalli, legno, etc. con la caratteristica che è il pezzo in lavorazione ad essere sottoposto a rotazione rispetto all'utensile.
Attrezzatura di origine antica, grazie all'odierna evoluzione tecnologica, è possibile oggi disporre di tornio anche completamente automatizzato, in grado di essere gestito da sofisticati computer.

Caratteristiche del tornio

Il tornio, come tutte le attrezzature industriali, può essere di diverse dimensioni, a secondo della grandezza dei pezzi da lavorare.
Il pezzo di lavorazione viene inserito e bloccato nel mandrino, questo viene sottoposto a rotazione, poi l'utensile agisce sul pezzo in lavorazione asportando materiale.

La velocità di rotazione (giri al minuto) del mandrino può essere regolata secondo le diverse esigenze di lavorazione.
Il tornio parallelo è quello forse più impiegato, da sempre, nell'industria meccanica.

Si trova poi il tornio automatico, in grado di eseguire lavorazioni in serie, a controllo numerico, con rotazione orizzontale oppure verticale.
Il pezzo da lavorare può essere inserito a sbalzo sul mandrino (autocentrante o con morsetti indipendenti per lavorazioni eccentriche), oppure può essere collocato tra mandrino e contropunta, posizionata in asse rispetto al mandrino, la cui lunghezza può essere regolata secondo le esigenze.
Questo permette ad esempio di eseguire lavorazioni su di una certa lunghezza.

La distanza massima tra le punte (mandrino e contropunta) permette di lavorare pezzi che rientrano in tale lunghezza.
Il carrello portautensili è formato da una slitta per gli spostamente longitudinali (in asse con le punte), ed una slitta per gli spostamenti trasversali.

Tornio automatico

Il tornio automatico viene impiegato per lavorazioni in serie, migliaia, milioni di pezzi da produrre tutti aventi le medesime caratteristiche.
Bulloni, viti, spine, rondelle, etc.
In questo caso il tornio è dotato di un portabarre, un caricatore dove vengono inseriti i tondini (barre) per produrre i pezzi.

Questo deve sempre essere tenuto provvisto di barre per non fermare la macchina durante la sua produzione.
Il tornio automatico può essere meccanico, con movimento a cammes che ripetono periodicamente il movimento degli utensili producendo una determinata lavorazione, idropneumatico, dove la pressione dell'aria compressa, regolata per ogni singola lavorazione ed utensile rende possibile la lavorazione, facendo eseguire i movimenti agli utensili anche con la pressione di olio.

E la massima evoluzione del tornio è rappresentata dal tornio CNC, tramite sofisticato computer esegue la possibile completa lavorazione partendo da un pezzo grezzo.
Principalmente il tornio viene impiegato per i metalli e per il legno, ma anche altri materiali che presentino determinata lavorabilità.

Gli utensili del tornio

In caso di tornio parallelo, anche automatico, gli utensili sono collocati in senso circolare rispetto al mandrino, tuttavia è possibile trovare anche una ulteriore torretta portautensili, di modo che il pezzo in lavorazione possa essere lavorato sia di lato che frontalmente.

La grande versatilità del tornio offre praticamente una lavorazione completa.
Gli utensili impiegati sono molteplici, per ottenere filettatura, zigrinatura, godronatura, rifinitura, taglio, etc.
Gli utensili devono essere costantemente raffreddati, per evitare eccessivo surriscaldamento che potrebbe all'usura dell'utensile stesso che perderebbe la precisione di lavorazione, che può essere anche millesimale.

Questo si rende possibile grazie ad un impianto idraulico che fa circolare l'apposito liquido atto al raffreddamento.

Acquistare il tornio

Per acquistare un tornio, si rende necessario prendere in considerazione il tipo di lavorazione da eseguire, il tipo di materiale, la quantità di pezzi, la tolleranza da rispettare.
Il tornio è solitamente impiegato per metalli o legno, quindi in base alle specifiche esigenze si effettua la scelta.
Per lavorazioni in serie, ed anche dettate da estrema precisione, è opportuno prendere in considerazione l'acquisto di un tornio automatico, oppure a controllo numerico.

In questo caso il prezzo sale vertiginosamente, del resto si tratta di una attrezzatura parecchio sofisticata.
Presso le aziende specializzate è possibile trovare anche macchine usate, completamente revisionate, che possono offrire una solida alternativa alla spesa di un tornio nuovo.

Esistono addirittura piccoli torni per lavorazioni che rientrano nel fai da te: piccole attrezzature da destinare alla lavorazione di pezzi da modellismo ad esempio, oppure per eseguire altre piccole lavorazioni.
Ovviamente in questo caso un ben fornito negozio di ferramenta offre tutto il necessario.

Tornando invece al tornio per industria, in caso di acquisto di usato da privato, è bene avere la necessaria esperienza per comprendere se l'attrezzo che si intende acquistare sia ancora in grado di offrire tutte quelle garanzie di precisione nelle lavorazioni più complesse.
Ma vista la necessità di precisione, è comunque consigliabile rivolgersi ad aziende che possano offrire una garanzia in merito.
Se invece il tornio occorre per lavorazioni complementari e non continuative, il tornio parallelo, anche usato, può essere la soluzione.

 

                 

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it dai il tuo contributo.
PayPal.me af1it

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi dare un contributo, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!

 

 

af1.it usa cookie tecnici anche di terzi per le statistiche visite e per annunci pubblicitari.
Per sapere come negare il consenso leggi l'informativa estesa.
Cliccando su Va bene, scorrendo la pagina o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi