La Aurora 1903 Edition Corojo Toro

La Aurora 1903 Edition Corojo Toro: un Signor Sigaro
La Aurora 1903 Edition Corojo Toro

La Aurora 1903 Edition Corojo Toro: un sigarone, data l'imponenza della fumata, comunque ben gestibile e molto appagante: un Signor Sigaro.


Incipit

Ero partito con l'intenzione di acquistare, e provare, il formato Robusto, poi, arrivato dal mio tabaccaio di fiducia, dopo aver comprato il Doble Figurado Tubo Gold, ho optato per qualche esemplare di La Aurora 1903 Edition Corojo Toro; fumatone.

Si presenta molto bene, un bel formato abbondante, 5¾ X 54 di cepo (quasi 15 cm di lunghezza per un diametro sui 21 mm), dunque una fumata che, giustamente, richiede il suo tempo.

Il sigaro

La Aurora 1903 Edition Corojo Toro è ben fatto, accattivante, di un bel colore guscio di nocciola (credo si dica “colorado claro”), particolarmente eleganti le due anillas, e di buone dimensioni; una centrale, ed una sul piede.

La fascia è tesa, setosa al tatto, molto piacevole sentire le dita scorrere sopra.
Il riempimento è ben consistente, il sigaro non presenta imperfezioni, semmai una buona fattura.

A crudo, sente di legno, noce, cacao, quindi piuttosto dolce.
Una volta recisa parte della testa con la doppia ghigliottina, facendo qualche tiro, sempre a crudo, si può constatare al palato, quanto sentito dall'olfatto.

Dunque, promette bene.

La fumata

L'accensione non presenta problemi, tanto meno la combustione, molto regolare.
Dai primi puff si sente la dolcezza del tabacco, contemporaneamente a note sapide, che creano un lieve contrasto ed un buon equilibrio.

La fumata prosegue bene, fino ad evolversi in sentori speziati, tostati, richiami di frutta secca, e punte balsamiche, per un bouquet aromatico di tutto rispetto.

Un'ottima fumata, per me due ore buone, con la mia calma, un bel viaggio emotivo, per un sigaro generoso anche nel prezzo, data l'alta qualità del prodotto.

Capa: tabacco Corojo della Repubblica Dominicana;

Capote: Cibao Valley (dominicano);

Tripa: Repubblica Dominicana, Brasile e Cameroon.

L'anilla centrale del Corojo Toro
L'anilla centrale

Valutazione

La confezione da 18 sigari costa 135,00 €, 7,50 € a pezzo: li vale tutti; anzi, per tale qualità se paragonato ad altri sigari della stessa gamma, vale anche qualcosa in più.

Di recente, sono in un periodo dove preferisco fumate più brevi; short figurado, oppure anche figurado, che per via della forma, e non solo, mi regalano fumate meno impegnative.

Ma un sigaro così, fa sempre eccezione, e si fa fumare sempre molto volentieri.
Tanto di cappello a La Aurora, capace di realizzare sigari eccellenti come questo senza spendere cifre da capogiro.

Un ottimo sigaro.

Il mio voto: 4,82 su 5