Menu

af1.it

Uno che scrive

Step, stepper e stair climbing (climber, vertical running)

8 minuti
aggiornato il
Senza stupire con effetti speciali le scale possono essere un ottimo strumento per intense sessioni di allenamento: dove non è possibile avere una scala a disposizione e della giusta alzata dei gradini, un semplice ed economico attrezzo può essere utilizzato ovunque per allenarsi

Step, stepper, stair climbing, climber, vertical running: le scale …

Lo step, lo stepper ed lo stair climbing (o stair climber, vertical running) sono attrezzi di allenamento usati nel cardio fitness.
Lo step è un'attività aerobica diventata nota nella seconda metà degli anni 80, diventato uno degli strumenti più noti nel fitness, step aerobics.
L'attività aerobica ha praticamente spopolato nelle palestre, centri fitness.

Lo step

L'attrezzo è utilizzato non solo per praticare sport ma anche per chi ha necessità di riabilitazione.
Del resto è uno dei movimenti più semplici in assoluto, fare un gradino, e lo può fare sia lo sportivo più allenato, che la persona che necessita di ricominciare a muoversi dopo lunghi periodi di inattività.
È la frequenza di esercizio che permette all'attività di cambiare totalmente, da riabilitativa ad aerobica.

Tanto per cominciare, mai improvvisare: medico sportivo, visita, piano di allenamento personalizzato.

Lo step nel fitness è semplicemente un gradino, salire a scendere, cambia la frequenza, vengono esercitati anche altri movimenti, e mentre la persona sale e scende dallo step può spostarsi da un lato e poi dall'altro, muovere le braccia a tempo, si implementano movimenti e si aumenta la frequenza in modo che diventi un'attività aerobica.

Lo step ha fatto proseliti, come il fitness, magari oggi non è come nel periodo del boom, ma l'attenzione delle persone per il benessere e la forma fisica, è certamente cresciuta nel corso degli anni.

Il termine aerobics è stato introdotto negli anni '60 negli Stati Uniti, legato ad esercizi fisici pensati specificamente per prevenire problemi cardiaci, la definizione cardio fitness ha seguito poco dopo.

Il semplice step, gradino, è diventato un attrezzo cui non oso nemmeno pensare quanti pezzi siano stati prodotti, e venduti. Per certi aspetti mi fa venire in mente, quello che è stato a suo tempo l'hula hoop, un attrezzo semplicissimo che, dire che ha fatto proseliti, è dire poco, per riscontro nel pubblico e attrezzi venduti; ma c' di pi&ugrave !!!

Attrezzi semplicissimi che diventano, come se non bastasse, oggetto di studio e di ricerca per eseguire specifiche attività, con tanto di manifestazioni sportive e campionati, è stata via via affinata la tecnica di utilizzo di strumenti che, una volta creati, potevano sembrare tanto semplici da non riscontrare nessun interesse, invece è accaduto l'esatto contrario.

Step: tipologie di attrezzo

Lo step può essere fisso o dinamico.

● Lo step fisso è una semplice lastra di materiale plastico (come PVC o vetroresina) dalle dimensioni indicative di 70 cm di larghezza, 30 di profondità e un'altezza media di 15 cm, comunque regolabile.

● Lo step dinamico (stepper) è un attrezzo che permette di simulare più una corsa costante che salire una scala; si tratta di un attrezzo che coinvolge in maniera incisiva tutto il corpo, una volta appoggiati al manubrio si azionano le pedane sali e scendi, facendo forza sulle gambe.

Ci sono anche modelli, da casa diciamo, senza manubri, ovviamente occorre fare attenzione durante l'utilizzo, si potrebbe perdere l'equilibrio a cadere, e far diventare una seccatura quello che dovrebbe essere un momento di relax e divertimento.

A meno che non si disponga di una presa sicura dove, eventualmente potersi appoggiare, o in modo permanente oppure, in maniera molto veloce quando serve, è meglio avere a disposizione un solido manubrio dove appoggiarsi e rendere l'esercizio più intenso e ben fatto.

Una soluzione potrebbe essere quella di restare appoggiati con gli avambracci al muro durante l'esercizio. Serve tuttavia pratica ed esperienza, in quanto la posizione assunta dal corpo durante l'allenamento è importante ai fini della buona riuscita dell'esercizio fisico. Alcuni modelli con telaio e manubrio offrono una regolazione dell'intensità dello sforzo, e display elettronico.

La solidità del telaio dovrebbe essere fuori discussione, questa porta il prezzo più in alto, vero, però anche una maggiore sicurezza di utilizzo. I cosìddetti ministepper sono solitamente azionati da pistoni idraulici, sono un attrezzo poco ingombrante, ma occorre valutare con maggiore attenzione se ne vale la pena, qualora si dovesse avere intenzione di acquistarlo.

● Lo stair climber (o stair climbing, vertical running) invece ha delle scale azionate elettricamente che scendono, e l'atleta le deve salire, è presente anche lo scorrimano proprio come una scala. Ricorda una piccola scala mobile.

Quale step scegliere

Se si intende acquistare uno stepper, occorre prestare attenzione alla qualità del prodotto per la sicurezza di utilizzo, per prevenire qualsiasi tipo di infortunio.

L'attività aerobica è certamente più piacevole da praticare in palestra, con un istruttore che verifica l'allenamento, gli esercizi si svolgono a ritmo di musica, si è in compagnia, e ci si diverte, probabilmente la fatica si sente meno rispetto ad un allenamento da soli.

La scelta della musica deve essere sempre eseguita con cura, sia per la durata che per il ritmo ideale per impostare uno specifico allenamento, come accade anche ad esempio quando si utilizza la spin bike, o la cyclette.

Chi desidera invece allenarsi a casa è necessario che abbia almeno un po' di esperienza per saper gestire da se l'allenamento, e la scelta dell'attrezzo anch'essa è determinante per, poi, gestire al meglio le sessioni di allenamento.

Indipendentemente dal tipo di stepper che si intende scegliere, la sicurezza, come sempre, deve essere assoluta, sia per evitare il rischio di cadute che per evitare infortuni muscolari.

Lo step fisso non ha costi alti, è facilmente abbordabile, in robusto materiale, ed è dovere del consumatore verificare che sia stabile, con pedana antisdrucciolevole e robusto a sufficienza a sostenere il peso della persona.

Il costo certo aumenta se si decide di acquistare uno stepper, ce ne sono di davvero completi, sicuri, con robusto telaio, display con tutti i dati dell'allenamento, ma tutto ha un prezzo.

Anche per uno stair climbing il costo è adeguato all'attrezzo, in palestra di attrezzi come questi ce ne sono a decine, e sono attrezzi che vengono sottoposti a sollecitazioni continue, se non dovessero essere robusti a sufficienza non durerebbero molto e non sarebbe certo gratificante nei confronti del cliente, quindi è presumibile pensare che gli attrezzi siano efficienti.

Lo stesso criterio di qualità deve essere ricordato anche se si decide di acquistare un attrezzo del genere per allenarsi a casa. Quella che può essere una maggiore spesa iniziale può assicurare una lunga durata dell'attrezzo.

L'attrezzo deve essere stabile, l'allenamento si deve svolgere nella massima sicurezza e serenità.

● Se si decide per un stepper di quelli compatti, senza telaio ma solo 2 pedali azionati da pistoni idraulici, verificare la corretta robustezza dell'attrezzo, in commercio c'è letteralmente di tutto e di più, non vale la pena di portare a casa un attrezzo non idoneo che si possa rovinare facilmente.

Il continuo sali / scendi, specialmente in un allenamento medio / intenso, fa usurare le parti metalliche che sostengono il peso, se non si dispone di un attrezzo serio e robusto non è così improbabile che possa deformarsi e non funzionare più correttamente.

Se si cerca con attenzione si può trovare un buon prodotto ad un prezzo abbordabile, scegliere un attrezzo robusto e occhio alla garanzia. Durante l'utilizzo non vi è nessuna presa per le mani, quindi è bene ricordarlo.

● Lo stepper che è sicuramente più costoso, è composto da telaio e struttura che, necessariamente deve essere solida e stabile. La sollecitazione meccanica durante l'allenamento è notevole. Avere un sostegno nel telaio dove appoggiarsi, non solo può essere favorevole ad una maggiore sicurezza, ma può aiutare nell'eseguire correttamente il movimento dello step durante l'allenamento.

Più gli attrezzi da allenamento sono semplici maggiore è la concentrazione della persona che si allena; ad esempio, allenarsi con il bilanciere sulla panca non è uguale ad utilizzare una panca multifunzione che, praticamente, guida i movimenti. Un errore con la panca potrebbe costare caro; il rovescio della medaglia sta nel fatto che sapere di dover mantenere una maggiore concentrazione, migliora l'allenamento.

Ci sono stepper meravigliosi, bellissimi, robusti, belli e facili da usare… costano parecchio, come per tutto del resto. Sovente vengono fatte delle offerte di prodotti robusti e validi a prezzi interessanti. Se interessati all'opzione salvaspazio, che questa non pregiudichi la solidità dell'attrezzo.

● Lo stepper twister è quello che permette anche il movimento laterale, il movimento ovviamente coinvolge in maniera diversa i gruppi muscolari.

● Il ministepper è quello più piccolo, compatto, ma se ben realizzato può tranquillamente offrire buone prestazioni.

Solidità dei pistoni idraulici, attrezzo robusto e stabile, sono requisiti importanti.

Sebbene il nome stepper derivi da step, è diverso dal semplice gradino, anche l'allenamento risulta diverso.

● Lo step, ovviamente non si può paragonare per costo allo stepper, lo step è una solida tavola con due montanti di altezza regolabile. E l'allenamento può comunque essere intensivo, anche se di fatto è un semplice attrezzo la fatica che ci si può spendere è notevole.

Per questo motivo &egrave. sempre importante rivolgersi al medico sportivo prima di affrontare un qualsiasi tipo di allenamento, che sia aerobico o altro. La definizione cardio fitness non deve trarre in inganno, l'attività fisica deve sempre essere adeguata.

Il movimento può essere frontale o laterale, e l'intensità dell'allenamento che fa la differenza nell'utilizzo dell'attrezzo.

 

               

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it fai una donazione.

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi fare una donazione, ti ringrazio.
Dona con PayPal