Come riscaldarsi nella mezza stagione

    
aggiornato il  
Come vestirsi nella mezza stagione per sentirsi sempre a proprio agio: bellissima fotografia di foglie rosse, il classico dei classici dell'autunno, emblema affascinante e dolcemente malinconico della mezza stagione che attende l'inverno
Emblema dell'autunno

Come riscaldarsi nella mezza stagione senza esagerare con il riscaldamento domestico ma sentirsi comunque a proprio agio: con sano movimento e godendo il sole.
È particolarmente fastidioso quando si sta meglio fuori che in casa per quanto riguarda la temperatura, ed è quello che accade nella cosìddetta mezza stagione.

 

Ma cosa ti metti nella mezza stagione ?

La mezza stagione, è quel periodo dell'anno dove il cambiamento climatico tra inverno e primavera e autunno/inverno, rende la casa più fredda rispetto all'esterno, il che è piuttosto fastidioso, soprattutto da un punto di vista psicologico.

Non sapere quale abbigliamento scegliere, troppo pesante, troppo leggero, e inevitabilmente in casa è presente un po' di umidità che aumenta la percezione di freddo.

Non eccedere mai con il riscaldamento

● Accendi il riscaldamento 1 ora: il tempo è più che sufficiente, se necessario 1 ora al mattino e 1 verso sera, 2 ore prima di cena, di modo che mangi al caldo.

In questo modo, l'umidità che fa accusare il freddo viene dissipata, e i locali si rendono climaticamente piacevoli.

Soprattutto per chi fa un lavoro sedentario, o che comunque non permette di muovere adeguatamente tutto il corpo, è importante riuscire durante l'arco della giornata a trovare del tempo per far star bene il proprio fisico, facendo i movimenti necessari per muovere interamente il corpo.

Rimedi per scaldarsi quando non fa né caldo né freddo…

● Vesti in modo comodo, quando sei in casa possibilmente con una maglia con cerniera, o bottoni (anche uno smanicato), di modo che la puoi indossare e togliere con facilità, secondo la temperatura.

● Prevedi di indossare 2 maglie, quella sopra che puoi togliere e mettere quando serve, con rapidità e senza complicare le cose.

Goditi il sole più che puoi

Quando hai la possibilità, e c'è il sole, esci a camminare, il movimento aiuta a scaldarti, e il sole anche.

Molto spesso, stando al sole nella mezza stagione, ci si scalda in modo particolarmente confortevole.

Una sana camminata veloce favorisce la circolazione del sangue, e la distribuzione della temperatura corporea diventa ottimale.

● Se hai un cane, approfittane per fare una sana camminata in più; il tuo cane è sempre contento di uscire a passeggiare con te, e tu prendi l'occasione per stare in sua compagnia e fare del sano movimento.

Affronta la temperatura nel modo più naturale possibile

Così come psicologicamente si può accusare il colpo nel sopportare il calore, la stessa cosa vale per il freddo.

Pensare sempre nel modo adeguato, equilibrato, senza lasciarsi influenzare dalla temperatura, aiuta a percepirla in modo idoneo, senza particolari problemi dettati da condizionamenti esterni.

Se pensi di avere freddo, il corpo lo sente anche quando la temperatura tutto sommato è accettabile, lo stesso vale per il caldo.

Come mantenere sempre il giusto approccio psicologico al cambio di temperatura

È di fondamentale importanza mantenere sempre il corretto approccio psicologico, anche per quanto riguarda affrontare la temperatura e non farsi mai influenzare negativamente da questa, anche quando non corrisponde alle tue preferenze.

Del resto, sarebbe assurdo lasciare che la propria vita sia condizionata dal clima, che è comunque sempre interessante e offre diversi vantaggi durante l'intero arco dell'anno.

Sta sempre a te cercare, e trovare, questi vantaggi, e fare in modo che giochino a tuo favore.

Oltre all'importanza dell'aspetto psicologico, sempre propizio che già di per s´ risolve la metà dei problemi, piccoli stratagemmi come quelli sopra, favoriscono la tua predisposizione nell'adattarti alla temperatura.

Maglia da togliere e da mettere velocemente: stai bene così? A posto.
Hai troppo caldo ? La togli.
Hai freddo ? La indossi di nuovo.

Poco riscaldamento è più che sufficiente

Accendere 1 ora la mattina, e 1 ora la sera il riscaldamento, toglie l'umidità dai locali, migliora sensibilmente il comfort ambientale durante la mezza stagione.

Quando in caso la temperatura si aggira intorno ai 17°C, ma fuori al sole arriva tranquillamente sopra i 20°C, anche quando la temperatura media dal meteo viene data a 16°C circa.

Sono le giornate nuvolose che durante la mezza stagione sono più fredde, ma come hai capito, i rimedi, semplici ed efficaci, ci sono: non ti resta che metterli in pratica.


Felice Amadeo

L'autore: Felice Amadeo