Menu

af1.it

Uno che scrive

 

Vivere di web (newsletter n.4)

4 minuti
aggiornato il
Sono in cerca di uno sponsor vero per il mio sito altrettanto vero, se ti interessa pubblicizzare il tuo marchio, il tuo negozio, contattami, una buona e sana pubblicità seria su di un sito serio, è un'ottima soluzione per entrambi

Sono in cerca di sponsor per il mio sito, se ti interessa contattami: Policy > Contatti

Sto cercando uno sponsor per il mio sito web, impresa difficile ma possibile, uno sponsor serio su di un sito serio è una buona soluzione per entrambi.
Non possiamo sempre seguire a tutti i costi le milionate di utenze, soprattutto quando non siamo in grado di raggiungerle, per i motivi più diversi.
Pubblicità seria su di un sito serio.

Revisione degli annunci pubblicitari per una pubblicità legata al contenuto

Da poco tempo ho iniziato a rivedere gli annunci pubblicitari presenti sul sito per i seguenti motivi:

1) guadagnavo troppo poco, quasi nulla, per avere circa 500 accessi unici al giorno, e 2.000 pagine viste quotidianamente;

2) gli annunci basati sugli ormai famigerati cookie di profilazione offrono troppo spesso una pubblicità decontestualizzata dal contenuto delle pagine, che tanto impegno ci metto per scrivere, oltre che decontestualizzata talvolta cadeva anche nel cattivo gusto con annunci totalmente fuori luogo.

Cosa mi piacerebbe?
Quello che piacerebbe a molti proprietari di un sito web: avere uno sponsor che apprezzi il tuo lavoro a tal punto da dirti: ok, il sito lo sponsorizzo io, tu ci lavori, ci campi, e io ci metto la mia pubblicità.

Bello, eh?
Impossibile? Forse sì. Ma forse no.
Impossibile non lo è certamente, difficile da realizzare sicuramente, ma ormai alle difficoltà sono vaccinato, e non smetto certo di continuare a coltivare la mia passione per qualche delusione qua e là.

Perché mai uno sponsor dovrebbe cacciare il grano per la sua pubblicità su di un sito ?
Perché se il sito è ben fatto, ha dei contenuti scritti con passione, con qualche competenza ed esperienza, è sinonimo di credibilità.

Non a caso ho creato anche questo sottodominio, che poi è un sito vero e proprio, FreePassions dove scrivo esclusivamente di ciò che mi appassiona di più, in inglese con il mio spaghetti language oh yeah, e penso sia una buona occasione, oltre che per me, per uno sponsor seriamente interessato.

Come si prospetta il futuro della pubblicità su internet

Il futuro della pubblicità su internet non può essere totalmente controllato dagli algoritmi che studiano il nostro comportamento online per poi propinare, a livello di stalking e di un'invadenza che spesso cade nel cattivo gusto, una pubblicità ossessiva e continua: non possiamo, non dobbiamo, non vogliamo lasciare che internet sia completamente in mano alle multinazionali, troppo spesso senza scrupoli di sorta, abbiamo il diritto, ma soprattutto il dovere di ritagliare il nostro spazio anche se è un qualcosa di nicchia, anche se non traccia le persone che visitano il sito, anche se non parla degli argomenti che vanno per la maggiore nei media.

Continuo a credere che una sana pubblicità sia qualcosa di lodevole, tanto per lo sponsor, quanto per il sito e altrettanto per gli utenti.
Se poi la pubblicità è contestualizzata, tanto meglio: ovvero, mi spiego meglio.

Il Marchese del grillo, film del 1981 diretto da Mario Monicelli: memorabili Paolo Stoppa, Alberto Sordi, Flavio Bucci.

 

Quale pubblicità e come dovrebbe essere inserita nei contenuti

Ammettiamo che trovi uno sponsor importante che ti offra di mettere in background sulle pagine del tuo sito il suo banner pubblicitario: ok, tu puoi continuare a fare il tuo onesto e leale lavoro di writer, guadagni con il denaro dello sponsor, che è contento di pagare per avere la Sua buona pubblicità sul Tuo sito seriamente gestito in tutti i suoi aspetti.

Ammettiamo invece che trovi uno, o più sponsor dove il banner in background sia diverso per gli argomenti che tratti nel tuo blog: nella sezione dove scrivi dei cappelli da cowboy, uno sponsor di un marchio, o negozio che vende esclusivamente cappelli, nelle pagine dove scrivo delle esperienze della rasatura, un altro marchio, o rivenditore che tratta esclusivamente prodotti per la barba.

Trovo che la pubblicità in background sia ben visibile per accontentare lo sponsor, e non invadente in modo da coprire o mescolarsi o intralciare i contenuti, per non parlare di quei video o popup così invadenti che si aprono proprio mentre stai leggendo a non hai dato nessun ordine al dispositivo di fare diversamente.

Sono fermamente convinto che questa sia la strada migliore, difficile, ma io di facile non ho mai trovato nulla, e tu ?

Se hai intenzione di sponsorizzare il mio sito e fare pubblicità al tuo lavoro, puoi metterti in contatto con me.

 

                 

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it fai una donazione.

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi fare una donazione, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!

af1.it usa cookie tecnici anche di terzi per le statistiche visite e per annunci pubblicitari.
Per sapere come negare il consenso leggi l'informativa estesa.
Cliccando su Va bene, scorrendo la pagina o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi