Come risparmiare acqua? Non sprecarla

    
aggiornato il  
Un sano e corretto risparmio di acqua, o quantomeno evitarne lo spreco non costa molto, richiede solo poche attenzioni che diventano buone abitudini per un ambiente migliore
Acqua, un bene prezioso

Risparmiare acqua non solo è possibile ma è anche un dovere morale nei confronti dell'ambiente e del futuro: di chi verrà poi.
Alcuni rimedi, semplici ed alla portata di tutti, sono in grado di realizzare un significativo risparmio di acqua evitando conseguente spreco.
Dato che l'acqua è un bene prezioso di tutti, cerchiamo di non sprecarla, anche perché il suo spreco non è necessario.

 

Come risparmiare l'acqua: non la usare più del necessario

Quando si spreca acqua? Talvolta, per abitudine, altre volte forse perché non ci si pensa, o peggio ancora per egoismo e arroganza: sono diversi i motivi che possono portare allo spreco di acqua, conviene pensarci nel rispetto di tutti.

Non serve fare chissà cosa per non sprecare acqua, pochi e semplici abitudini che entrano a far parte del nostro quotidiano e che possono produrre un significativo modo concreto per risparmiare acqua.

Come ad esempio non lasciare i rubinetti aperti nei tempi morti mentre ti lavi, oppure quando lavi l'auto, o ancora cambiare gli elettrodomestici vecchi e dispendiosi di acqua ed energia elettrica con quelli più moderni ed efficienti.

Le cose da fare per risparmiare acqua (e non sprecarla)

Assicurati di controllare che non ci siano perdite di acqua, in tutto l'impianto di casa, nella caldaia, nel condizionatore, ovunque.

Controlla i rubinetti

  • Controlla che non vi siano perdite negli scarichi dei rubinetti, controllali tutti; sotto il lavello della cucina, in bagno, quello della lavatrice, lavastoviglie, lo scarico del WC, etc.
  • Tieni sempre controllato il contatore dell'acqua, segnando le letture periodiche puoi accorgerti se il consumo medio è aumentato e capire il perché.
  • Non lasciare mai aperti i rubinetti nei momenti vuoti; quando ti lavi i denti, ti radi, etc.
  • Quando fai la doccia segui poche e pratiche regole per risparmiare acqua
  • ma godendoti comunque la tua meritata doccia.
  • Utilizza i riduttori di flusso su tutti i rubinetti per non sprecare acqua e migliorare il comfort per te quando la utilizzi (il risparmio è di circa il 50%).

Controlla l'efficienza dell'impianto di riscaldamento

  • Assicurati di avere sempre l'impianto di riscaldamento efficiente; e se non così non fosse, provvedi, ma nel frattempo:
  • l'acqua che eventualmente lasci scorrere aspettando che si scaldi, puoi metterla in contenitori e usarla per il giardino, le piante, o per lo scarico del water.

Avere elettrodomestici efficienti aiuta a risparmiare acqua

  • Le lavatrici di recente generazione, così come le lavastoviglie, risparmiano acqua oltre che incentivare il risparmio energetico, quindi valuta di avere elettrodomestici evoluti sotto questo aspetto, è importante.
  • Quando usi la lavatrice, o la lavastoviglie, rispettivamente il cestello dei panni e il vano delle stoviglie deve sì essere pieno per non sprecare i lavaggi, ma non stracolmo.

    Altrimenti si vanifica il lavoro degli elettrodomestici in oggetto, e si sprecano più energia elettrica e acqua.

  • Prima di inserire le stoviglie nella lavastoviglie, puliscile per bene dai residui, con una forchetta li getti nei rifiuti umidi.

    In questo modo le stoviglie sono molto più pulite, il lavoro della macchina è minore e migliore in termini di rendimento.

Non usare detergenti grassi e oleosi

  • Per i detersivi e i detergenti in genere che utilizzi (pulizie, cura della persona), usa prodotti che si risciacquano velocemente, che non siano troppo grassi e oleosi, sarebbero più difficili da sciogliere con conseguente maggiore consumo di acqua, e fatica.

Risparmiare acqua ovunque anche quando sei in casa

  • Se hai il giardino con l'impianto di irrigazione, assicurati che sia sempre efficiente.
  • Quando lavi l'auto non sprecare acqua inutilmente.

Valuta bene come usi l'acqua

Non sprecare l'acqua, per essere una cosa fatta correttamente e con criterio, implica tanti aspetti cui fare attenzione, aspetti che dovrebbero diventare normalità per ciascuno di noi.

Ricordo tanti anni fa, quando per la prima volta lessi Dune, il romanzo di Frank Herbert, dove dedicava il suo lavoro agli ecologi del deserto.
E ricordo anche, oltre 20 anni fa, quando nel mio piccolo Comune di residenza, venne inviato a tutti i cittadini un piccolo opuscolo, con semplici istruzioni per risparmiare acqua, evitando lo spreco.

  • Valuta di cambiare gli elettrodomestici che consumano molta acqua, con modelli più evoluti che incentivano il risparmio, sia di acqua che di corrente.

    Si tratta sicuramente di una spesa non indifferente, tuttavia conviene pensarci.

  • Usa l'acqua con criterio, per non dire con maggiore educazione, come se non appartenesse a noi solo perché la paghiamo; è un concetto con cui familiarizzare.

Felice Amadeo

L'autore: Felice Amadeo