Pulire il frigorifero per la corretta conservazione degli alimenti

Pulizia del frigorifero e corretta conservazione degli alimenti: sai quanto è importante mantenere il frigo in buone condizioni igieniche?
Frigo (Photo by Latrach Med Jamil on Unsplash)

Come pulire il frigorifero per la corretta conservazione degli alimenti: sai che il frigorifero potrebbe essere uno dei posti più sporchi della casa?

  1. Pulizia di mani e confezioni degli alimenti
  2. Panno o spugna puliti
    1. Pulizia periodica e frequente
  3. Come pulire il frigorifero
    1. Prima svuota frigo e freezer
    2. Stacca la presa elettrica prima di pulire
    3. Eventuale conservazione degli alimenti durante la pulizia
    4. Pulizia del freezer
    5. Togli le parti rimovibili
    6. Pulisci anche le guarnizioni
    7. Lascia aerare terminato di pulire
    8. Quando aerato e asciugato: disinfetta
    9. Pulizia esterna
    10. Mantieni pulito dalla polvere il vano posteriore
    11. Le pareti esterne da pulire

Pulizia delle mani, e delle confezioni degli alimenti

Potrebbe; non è detto che lo sia: facciamo in modo che non lo diventi.

Talvolta, sono superfici e supporti impensabili, ad avere un contenuto di batteri molto alto, questo è dovuto anche alla pulizia delle mani, e nel caso del frigorifero anche delle confezioni degli alimenti, che spesso non sono pulite come dovrebbero, anche se può sembrare.

Prima regola per una buona pulizia del frigorifero: panno o spugna puliti

Può accadere, che tutto o quasi sembri pulito, e non lo sia proprio il supporto che deve fare pulizia, che pulito non è, come la spugna, o un panno.

Come prima cosa, accertati che il tessuto del supporto che utilizzi per pulire sia realmente pulito: in caso contrario, non pulirai molto, malgrado tutta la buona volontà.

Le spugne umide, sono uno dei posti favoriti dei batteri, forse più spesso di quanto si pensi non si pulisce come si dovrebbe, o come si crede, proprio per il supporto utilizzato.

Pulizia del frigorifero e corretta conservazione degli alimenti: periodica e frequente

Pulire il frigo, che è un'operazione fatta ogni tot tempo, diciamo almeno ogni 15 giorni, sebbene sia un tot molto indicativo, in quanto dipende da quanto e come si utilizza il frigorifero.

La pulizia dunque, potrebbe essere anche più frequente (ogni settimana ad esempio), mai meno però di 20 giorni come intervallo di tempo: il fatto che il frigorifero sia usato poco, non giustifica affatto di non pulirlo con una solerte frequenza.

Se il caso quindi, prima di iniziare a pulire il frigorifero, accertati che il supporto per la pulizia sia pulito: usa una spugna nuova.

Come pulire il frigorifero

Aspetta a pulire, quando, sia frigo che il vano freezer siano quasi vuoti, o comunque prima di riempirlo con la prossima spesa: faciliti le operazioni di pulizia.

Svuota completamente il frigo ed il comparto freezer

Valuta di consumare il cibo contenuto nel vano freezer prima di pulire, così non dovrai conservarlo in un altro congelatore, mentre quello del frigo sarà spento.

Stacca la presa elettrica prima di pulire

Pulire il frigorifero, è un 'operazione piuttosto veloce, soprattutto se la pulizia viene fatta di frequente; prima di procedere spegni il frigorifero con il suo interruttore e stacca la presa della corrente elettrica, e svuota il frigo.

Eventuale conservazione degli alimenti durante la pulizia

Se necessario, il cibo che hai tolto lo puoi conservare in una borsa termica, oppure aggiungere del ghiaccio, chiuso in un sacchetto, ad un contenitore dove conservare provvisoriamente gli alimenti che hai tolto dal frigo.

Il ghiaccio permetterà di mantenere la temperatura decisamente più bassa, per il periodo di tempo sufficiente per fare pulizia.

Il cibo che togli dal vano freezer, lo devi conservare o in un altro congelatore, oppure in una borsa termica, o frigo portatile, con ghiaccio, o appositi supporti refrigeranti.

Pulizia del freezer

Anche se il freezer è no-frost, un po' di ghiaccio può esserci comunque, e quando il vano è vuoto, con un recipiente di acqua calda e una spugna puoi rimuovere quello presente, per facilitare la successiva fase della pulizia.

Togli tutte le parti rimovibili

Estrai tutti i ripiani, e le parti rimovibili (cassetti, etc.) per riuscire a pulire meglio lo spazio interno del frigorifero.

Soluzioni detergenti

Puoi usare prodotti moderni specifici per la pulizia del frigo, oppure usare semplicemente:

1) acqua tiepida e aceto, anche aceto puro sulla spugna;

2) " e bicarbonato di sodio, 1 cucchiaio da tavola in circa 1/2 litro d'acqua;

3) " e succo di limone spremuto, che è anche molto profumato.

Ricorda ancora, panno o spugna puliti; arriva anche negli angoli, ed in tutti quei punti dove, anche se meno facile pulire, è comunque importante.

Pulisci anche le guarnizioni

Per mantenerle efficienti e morbide come sono, se necessario, ungendo la punta delle dita con olio di oliva, puoi ungerle nella parte perimetrale alla porta (quando pulite).

Quando aerato e asciutto: disinfetta

A pulizia terminata, e lasciato asciugare, e preso un po' d'aria al frigorifero ed allo scomparto del freezer aperti, puoi utilizzare il succo di limone e il contenuto di un bicchiere di acqua, con la spugna pulita; un'altra, non la stessa che hai usato per pulire, e imbevuta, puoi passare nuovamente su tutte le superfici interne del frigo, e del freezer.

Pulizia esterna

Mentre lasci asciugare quel poco di umidità presente nel frigorifero, e nel vano freezer, puoi pensare di pulire le parti esterne.

Come ad esempio, rimuovere eventuale polvere dalla rete protettiva, dalla serpentina posteriore, e la superficie dove sono alloggiati.

Anche con un aspirapolvere per cominciare, se la polvere è parecchia, poi con un pennello, o spugna, panno umido.

Mantieni pulito dalla polvere il vano posteriore

Mantenere pulito tutto il vano posteriore al frigorifero, impedendo alla polvere di depositarsi, permette di risparmiare energia elettrica, in quanto il motore lavora meno, rispetto ad uno con polvere sul gruppo refrigerante, e raffredda più facilmente il frigo.

Prima il dovere, poi il piacere: pulisci le pareti esterne

Una volta pulite le parti essenziali, come interno, e gruppo refrigerante nella parte posteriore, puoi procedere a pulire la carrozzeria della tua Cadillac, così il frigo sarà completamente pulito e splendente, anche all'esterno.