Rasoio DE Parker 63C Open Comb: la mia rasatura preferita

✎ aggiornato il
Il rasoio DE Parker 63C Open Comb è il migliore che abbia provato, dopo il rasoio a mano libera
Rasoio DE Parker 63C Open Comb

Il rasoio Parker 63C DE Open Comb è il mio preferito, la rasatura più dolce ed efficace che abbia mai provato insieme al rasoio a mano libera.


Caratteristiche del rasoio Parker 63C Open Comb

Solo lo scorso anno ho iniziato ad usare il rasoio DE, meglio tardi che mai, saggia verità, e la rasatura, per quanto mi riguarda, ha iniziato una nuova vita.

E con il rasoio DE Parker 63C Open Comb (guardalo sul sito della Parker), equipaggiato con lamette Feather gialle, ho finalmente trovato, dopo tanto tempo, la mia rasatura preferita.

Il peso

Ma partiamo dal rasoio: pesa 94 grammi, il solo manico circa 60 gr. e il restante 34 grammi la testina, smontabile in 2 pezzi per inserire comodamente la lama.

Si tratta di un peso discreto per un rasoio DE, e appena l'ho preso in mano per la prima volta, ho subito trovato quel senso di sicurezza, che ogni buon rasoio dovrebbe trasmettere.

Manico e testina

Il manico in acciaio è in color Golden Rose, placcato, niente male anche esteticamente parlando, la testina è anch'essa in acciaio, cromato, come le estremità, superiore ed inferiore, del manico.

Lo trovo molto bello, ha una certa forma e buona sostanza.

Bello, il peso che in mano si fa sentire, ed estremamente facile da utilizzare, particolarmente comoda la testina da svitare, smontare le due parti, ed inserire la lametta, e poi avvitare il manico alla testina.

Et voilá, le jeux son faits.
Una volta armato, è pronto da usare.

In questo rasoio DE smontare la testina permette di togliere e inserire la lama con facilità e la pulizia è ancora più semplice
La testina smontata

La rasatura di un ottimo rasoio open comb

Il peso del rasoio incide particolarmente sulla qualità della rasatura, peso che risulta ben distribuito tra manico e testina: ed è proprio il peso del rasoio, e la sua progettazione, a fare tutto il lavoro.

Basta appoggiarlo alla pelle, e farlo scorrere dall'alto verso il basso, e dolcemente la lama rade la pelle.

L'importanza della lama

Un buon rasoio, necessita di una buona lametta; altrimenti andrebbe a vanificare la bontà costruttiva del prodotto.

Personalmente mi trovo bene con le Feather, particolarmente affilate, piuttosto rigide, le trovo un'ottima combinazione con il rasoio DE Parker 63C open comb.

La rasatura va sempre eseguita poco alla volta, solo quelle delle varie pubblicità mostrano un tizio che si rade partendo dal mento ed arriva fino all'ombelico.

Una sola passata su piccole porzioni di pelle, a scendere, e senti il piacere che una buona rasatura è capace di dare.

Addio al contropelo

Da pochi anni, fortunatamente, ho dato l'addio al contropelo, cosa per me pressoché inutile, o meglio, utile solo ad irritare la pelle.

Preferisco di gran lunga radermi una volta in più, come si deve, piuttosto che distanziare maggiormente le rasature tra loro, facendo il contropelo, che trovo molto irritante.

Una buona rasatura

Questo rasoio ha il suo peso ben distribuito nella progettazione, e realizzazione, fa un lavoro molto apprezzabile.

Per nulla paragonabile, in termini di qualità ai rasoi multilama, sebbene non rinneghi il mio passato con le buone rasature del five-blade: ma con il rasoio DE Parker 63C Open Comb siamo oltre.

Rispetto al DE, trovo migliore solo il rasoio a mano libera, che ovviamente merita maggiore attenzione di utilizzo.

La mia idea di rasatura

Sono soddisfatto del mio Parker, che ha letteralmente rivoluzionato il mio modo di vedere, concepire, la rasatura, che diventa sempre un momento speciale, una di quelle tante piccole cose che danno soddisfazione nella vita quotidiana.

Io sono solito lasciarlo immerso nell'acqua calda a lama inserita, insieme al pennello da barba, prima di radermi, e dato che il rasoio è in ottimo acciaio non c'è nessun problema.

I vantaggi del rasoio open comb (pettine aperto) nella rasatura

I rasoi closed comb (pettine chiuso) sono ancora più delicati nella rasatura, in quanto la protezione è completa, e non fatta a pettine come appunto nei rasoi open comb.

Il rasoio closed comb lo utilizzo quando mi rado tutti i giorni, altrimenti non sarebbe in grado di fare un lavoro ottimale come invece l'open comb, che grazie al pettine aperto permette una rasatura più profonda, e comunque mai aggressiva.

Sono i multilama, semmai, ad essere aggressivi, e sottolineo che non parlo mai del contropelo.

Pulizia del rasoio e della lama

La pulizia del rasoio DE è estremamente semplice, soprattutto in questo caso dove la testina si apre, e si smonta completamente.

Una volta sciacquata sotto l'acqua e asciugata, non serve altro.

Anche le lame DE sono molto semplici da pulire, rispetto alle testine multilama.

Il rasoio Parker 63C con testina a pettine aperto nella confezione originale
La confezione del rasoio

Afferrare le lamette alle estremità

Serve solo fare attenzione, come sempre quando si maneggia la lama, prendendola sempre per i bordi esterni e angolari alle due lame, e quando sciacquata, puoi semplicemente appoggiarla sopra un pezzo di carta igienica, e tamponare con un altro pezzo accartocciata, per evitare il rischio di tagliarti.