Menu

af1.it

Uno che scrive

Farsi un tatuaggio: quale, da chi, e perché

5 minuti
aggiornato il
Ragazza con gambe tatuate

Gambe tatuate

Tatuare il corpo è una disciplina decorativa che richiede massima competenza da parte del tatuatore: è la prima cosa da cercare se decidi di tatuarti.
Lascia perdere, almeno per un attimo, il born to be wild a tutti i costi; potrebbe costarti caro, e non deve accadere. Mai.
Ecco perché è fondamentale comprendere il livello di professionalità del tatuatore, prima di tatuarti.

Prima di tutto …

Prima di tutto, hai la certezza di non avere allergie alla pelle ?
Forse una bella chiacchierata con un medico dermatologo potrebbe chiarirti le idee e toglierti qualche dubbio ?!
Forse è meglio, poi, dopo avere avuto l'ok per poterti tatuare e quali regole rispettare (e nessuno le conosce meglio di un bravo medico), puoi dedicarti, se desideri, a questa nuova esperienza: tattoooooooo !!!

Io tatuato ?!
No, ho sempre resistito alla tentazione, ma se dovessi tatuarmi farei così.
E non credo di resistere ancora per molto alla lussuriosa tentazione di avere un tatuaggio, vorrei farne uno enorme sul torace, l'idea c'è, qualcosa del genere:

La bellissima Dea bendata che inevitabilmente con il suo fascino ha conquistato chiunque almeno per una volta nella vita: perchè la Dea bendata è così se la incontri anche per poco, non te ne scordi più

La bellissima Dea bendata che voglio farmi tatuare

Tuttavia…

Anche la Venere del Botticelli sarebbe un bellissimo tatuaggio sul torace

Anche la Venere del Botticelli sarebbe un bellissimo tatuaggio

Come procedere se decidi di tatuarti ?!

1) Anche se non ho mai avuto problemi di allergie alla pelle, chiederei comunque consiglio ad un bravo medico dermatologo, se faccio 30 faccio anche 31 visto che ci sono, e poi, se non dovesse risultare alcun problema, cercherei il tatuatore.
E come ?!

2) Conosco diverse persone che hanno tatuaggi: al di là dei gusti soggettivi dei disegni tatuati, in diversi casi sono davvero molto belli, eseguiti bene, puliti, ben disegnati, degli ottimi lavori.
Quindi chiederei a loro cosa ne pensano del loro tatuatore di fiducia, e se mi consiglierebbero di andarci, se hanno avuto problemi di allergia, oppure se tutto è andato bene.

3) Il tatuatore deve avere la giusta esperienza: non se la può fare sulla pelle degli altri (mai un detto fu più azzeccato per questo argomento …).

Certo, hai ragione, se un tatuatore non comincia, come fa a farsi esperienza ?!

Il tatuatore che vuole diventare un serio e bravo e apprezzato professionista, inizia come assistente penso, imparando da chi capace lo è già, e quando toccherà a lui, o lei, tatuare, avrà la sicurezza di avere l'assistenza dell'insegnante, così se dovesse avere dubbi, in tempo reale e prima di sbagliare potrebbe essere corretto dal tatuatore esperto.

E questo tipo di esperienza non se la fa da oggi a domani, ma occorre molto tempo, studiando materiale didattico, video di tatuatori esperti all'opera, disegnando molto su carta, arance e frutta o verdura in genere, pelle sintetica, proprio per fare pratica e raggiungere un ideale livello di competenza prima di tatuare i clienti.

4) Un tatuaggio è teoricamente indelebile: resta per sempre in parole ancor più povere.
Ecco perché vorrei conoscere bene la professionalità del tatuatore, prima di affidarmi alla sua esperienza.

5) Lo studio dove si eseguono i tatuaggi, e l'intero locale, deve essere pulito, accogliente, per rispettare le regole igienico-sanitarie e garantire la corretta procedura di intervento, nel rispetto della riservatezza.

6) Farei un giro in almeno 3 o 4 Tattoo studio prima di decidere definitivamente a chi affidarmi, valutare le prime impressioni appena entrati in un negozio non è affatto una cattiva idea.

7) Un bravo professionista mi aspetto che mi faccia qualche domanda prima di cominciare a tatuare, per capire se il soggetto è realmente convinto di farsi un tatuaggio, che come ben sappiamo, dal momento che lo si fa è, o dovrebbe, essere destinato a durare per sempre.

8) Una volta trovato il bravo disegnatore da cui decido di farmi tatuare, prima gli chiedo quali misure igienico-sanitarie adotta (strumenti sterilizzati, aghi monouso, igiene degli ambienti, tipo di inchiostro, etc.), Legislatura 16a – Disegno di legge N. 1313 (legge che disciplina le attività di tatuaggio e piercing).

Quale tatuaggio scegliere ? Domanda sbagliata …

Quale tatuaggio scegliere ?!
Domanda sbagliata.
Se vuoi fare un tatuaggio dovresti già sapere bene cosa vuoi farti tatuare, a meno che uno non voglia a tutti i costi farsi tatuare qualcosa sulla pelle anche se non sa di preciso cosa e il perché … ma la pelle è la tua, decidi tu, ricorda però che resta per sempre, e come sappiamo, decidere di cancellarlo richiede tempo, denaro, e fatica, e l'intervento di un medico dermatologo specializzato.

Formulo la domanda in maniera diversa: perché proprio quel tatuaggio, perché proprio quel disegno ?!
Perché piace a me. Punto.

Lascerei perdere assurde elucubrazioni, perché voglio che rappresenti questo, quest'altro, deve far comprendere chi sono … no, non fanno per me considerazioni di questo tipo, una volta che tu sai chi sei, è più che sufficiente.

Perché anche se il tatuaggio non si vede, sai che c'è, e sai cosa significa per te, non per gli altri.
Farsi tatuare solo per mostrare a tutti quel tatuaggio, non lo trovo per niente interessante, ma comunque ciascuno decide per sé.

Per me un tatuaggio deve significare qualcosa di ben preciso che piace a me, nulla di più.

Good tattoo & stay in touch …

Perché prima di farti tatuare non provi un tatuaggio temporaneo per vedere come ti trovi?

Se non hai ancora raggiunto quella sana convinzione di farti tatuare in modo indelebile, puoi tranquillamente provare con i tatuaggi temporanei, che sicuramente servono concretamente a farsi un'idea più chiara di come sarà poi.
Ci sono tatuaggi adesivi, atossici, molto economici e facili da applicare, sono un modo pratico per vedere come ti vedi, e come ti trovi.

Collezione di tatuaggi temporanei

Oppure, puoi farti fare un tatuaggio usando l'henné, disegnato da un bravo tatuatore avrà un effetto ancora più somigliante a quello che vorresti avere poi, definitivamente, fatto con l'inchiostro.

 

                 

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it fai una donazione.

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi fare una donazione, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!

af1.it usa cookie tecnici anche di terzi per le statistiche visite e per annunci pubblicitari, per sapere come negare il consenso leggi l'informativa estesa. Cliccando su Va bene, scorrendo la pagina o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi