Zanzariere: semplici, efficaci per la casa

Le zanzariere sono il rimedio più efficace per gli edifici domestici
(photo by Sandid on Pixabay)

Le zanzariere sono il metodo più efficace, ecologica, e salutare per proteggersi dalle zanzare e dagli insetti in casa.


Il corretto impiego elimina l'eventuale utilizzo di insetticidi, specialmente all'interno di casa, dove non andrebbe mai usato, se non in casi eccezionali, e poi provvedere ad aerare l'ambiente prima della permanenza.
Così come lo zampirone, usato correttamente, è un'ottima soluzione per l'esterno, le zanzariere sono quanto di più semplice, ed efficace, per tenere lontane le zanzare, e le loro fastidiose punture.

Caratteristiche

Una buona zanzariera, è molto semplice nella sua realizzazione, altro non è che una fitta trama di nylon, o comunque altro materiale simile, montata su di un telaio.

La tramma è talmente fitta, che impedisce appunto l'intrusione da parte, non solo delle zanzare, ma anche altri insetti, quali mosche, etc.

Il colore della tela usata inoltre, è capace, quando di colore scuro, di fungere anche da tenda oscurante, per evitare il fastidio della luce diretta del sole.

Ovvio che non può sostituire un tendaggio, o le tende alla veneziana, ma del resto questo non è il suo ruolo.

Se invece il colore del tessuto è chiaro, non filtra la luce, ove ad esempio vi sia la necessità di poter usare, in tutto il suo splendore, la luce diurna.

Telaio e tessuto

Il telaio, è solitamente di alluminio, leggero e pratico, l'avvolgimento può essere a molla, a catenella, tanto in verticale quanto in orizzontale.

Possono essere montate dal personale dell'azienda che si occupa di questo, oppure anche dallo stesso consumatore, spesso vengono venduti semplici kit di montaggio, particolarmente economici, che non richiedono nemmeno di forare il muro con il trapano, per piazzare il cassonetto dell'alloggiamento della zanzariera.

Ovvio che risulta sempre su misura, e se questa non è appositamente realizzata dall'azienda produttrice, è possibile, quando gli infissi lo consentono, portare alla misura desiderata quelle vendute standard nei kit di montaggio.

Esiste una discreta scelta anche per quanto riguarda i colori del tessuto, che può essere oscurante, assumendo quindi un doppio ruolo, oppure chiaro.

In genere, è una soluzione ideale quella di unire la capacità di protezione dagli insetti, a quella più o meno oscurante della trama del tessuto, scegliendo il colore preferito.

Tipi di zanzariere: a molla

Questa è forse la tipologia più classica, relativa alla zanzariera, l'avvolgimento a molla, sempre però da accompagnare nel suo riavvolgimento per evitare rotture del meccanismo, una volta srotolata viene fissata al fine corsa dell'infisso, tramite un semplice bloccaggio.

Tanto per lo scorrimento orizzontale, quanto per quello verticale.

Questo prodotto rappresenta forse la soluzione più economica, anche se il costo di una buona zanzariera, semplice e funzionale, non dovrebbe mai raggiungere prezzi elevati.

Il cassonetto di protezione, mantiene il tessuto avvolto e protetto, durante tutto il periodo in cui non è utilizzato, ad esempio quello invernale.

A catenella

Il riavvolgimento nella zanzariera a catenella, è previsto nella tipologia di prodotto ad avvolgimento verticale, permette lo scorrimento e il bloccaggio di eventuale telo oscurante anche a determinate altezze della finestra, come tenda in questo caso; purchè il valido impiego della zanzariera, preveda la totale chiusura per impedire agli insetti di entrare all'interno dell'edificio.

Quindi, a zanzariera ben chiusa, si può agire sul tessuto filtrante, e regolarlo a diverse altezze.

A battente

Questo tipo di prodotto, è praticamente un serramento vero e proprio, versatile e pratico, che consente la totale protezione di tutte le aperture relative all'abitazione.

Da aprire e chiudere come una porta, disponibile anche con chiusura automatica a molla, oppure a libro per l'ottimizzazione degli spazi.

Magnetiche

Interessanti anche le zanzariere magnetiche (amazon․it), economiche, da applicare sul serramento, come la porta, si apre, si entra, e grazie alle calamite inserite nei bordi dove vengono aperte per entrare, si chiudono da sole.

Semplice, efficaci, economiche.

Considerazioni sull'acquisto

Secondo il tipo di esigenza di ciascuno, è possibile provvedere alla classica installazione con cassonetto e guide quanto fissate nel muro, o nell'infisso, soluzione ovviamente definitiva.

Una volta installato correttamente il prodotto, non dobbiamo fare altro che trarre vantaggi dal suo utilizzo.

Anche perché, se la posa in opera viene eseguita con i dovuti criteri, risultano un complemento d'arredo, ben implementato nel serramento.

Esistono tuttavia anche kit di montaggio fai da te (amazon․it), che non prevedono impiego alcuno di lavori nel muro, o nel serramento.

Le zanzariere risultano estremamente utili, soprattutto nel periodo estivo, tuttavia non solo, perché anche in inverno vi è talvolta la necessità di lasciare aperte le finestre, per lunghi periodi.