Arredare la terrazza per renderla vivibile 365 giorni l’anno

Con buone idee e senza spendere molto è possibile arredare la terrazza per renderla vivibile
Terrazza arredata con pallets

Terrazza: arredarla con buone idee per renderla vivibile il più possibile in ogni periodo dell'anno.


Parte integrante della casa

La terrazza è parte integrante della casa, una sorta di estensione come la veranda, una stanza scoperta, uno spazio esterno che può valere molto per il piacere della vivibilità, soprattutto nella bella stagione, ma potenzialmente tutto l'anno.

Infatti, è uno spazio integrato, non è un elemento aggiunto, come il balcone, quindi più facile da coprire con tetto e pareti scorrevoli, di modo che possa isolarsi dal clima e risultare vivibile anche in inverno.

La cosa bella è proprio questa: facile vivere uno spazio aperto in estate, il concetto interessante è viverlo anche in inverno, sfruttando l'illuminazione della luce solare e del suo calore quando fa freddo.

Elementi di arredo economici per la terrazza

Nella fotografia sopra, un esempio di terrazza che potrebbe essere isolata con una struttura di serramenti scorrevoli[1], trasparenti, lati e tetto, che sfrutterebbero tutta la potenzialità della luce e calore del sole, anche e soprattutto in inverno.

Anche se le dimensioni sono ridotte, la stanza trasparente sarebbe comunque una grande soddisfazione da vivere, un piacere da godersi tutto l'anno.

[1] Nel rispetto del regolamento condominiale e comunale, se la volumetria cambia sono necessari anche aggiornamenti catastali, se il lavoro è consentito.

Valutare attentamente lo spazio a disposizione è la prima cosa da fare, quando decidi di arredare la terrazza, soprattutto se lo spazio è piccolo, comunque non è una scusa per lasciar perdere.

Se decidi di predisporre la terrazza per essere vissuta tutta l'anno, la spesa maggiore da affrontare è sicuramente quella relativa alla struttura che serve ad isolare lo spazio, serramenti su misura in base alle dimensioni.

• Se la terrazza è piccola, vale la pena che sia chiusa completamente, in quanto la totalità dello spazio la si può sfruttare anche con il freddo.

Se invece la metratura è particolarmente grande, puoi decidere di chiuderne solo una parte, così quella chiusa e coperta la puoi vivere anche col freddo, mentre quella aperta rimane disponibile solo per la bella stagione.

Arredi economici

• Quando hai valutato con attenzione lo spazio disponibile, puoi decidere per gli elementi di arredo, e non è necessario spendere cifre folli, soprattutto se l'ambiente risulta praticamente coibentato dai serramenti ben coibentati, quindi anche con arredi semplici, ma robusti, pratici ed economici, puoi arredare con successo.

I pallets

Se usati bene, possono presentare risultati molto apprezzabili, sotto l'aspetto economico, pratico, un arredo semplice e robusto che può essere arricchito con facilità, con cuscini, etc.

• Ancora una volta si può notare come siano le buone idee che fanno la differenza, quando si decide per l'arredo, quando non si ha denaro che casca dalle tasche, si cerca di investire in solide basi, per prevenire periodi meno facili: nella casa.

La casa è forse la maggiore soddisfazione soprattutto in chi ha questa come unico grande investimento, è poi una soddisfazione dedicarci del tempo per personalizzarla come desideri, e lo spazio esterno che si ha la fortuna di avere, diventa necessariamente parte integrante della casa.

Magari piccola, e proprio per questo, un motivo ulteriore per utilizzarla nella sua totalità.

La terrazza

Un'opportunità da vivere tutto l'anno, anche quando fa freddo, soprattutto, se si abita in zone fredde, questa è la bella trovata. Facile quando fa caldo, ma è quando fa freddo che vale la pena usare la luce ed il calore del sole, vivendo la terrazza.

Piccolo balcone ben arredato e vivibile: se coperto puoi usarlo tutto l'anno
Piccolo balcone ma vivibile

Anche quando piccola

Anche piccola: prova a fare un'attività in inverno sulla terrazza chiusa da tetto e pareti trasparenti; fare ginnastica, lavorare al PC, scrivere, leggere, o rilassarti e guardare il panorama.

Una soddisfazione come poche, quando nella stagione fredda si fa il massimo, per beneficiare della luce solare.

Non si pretende di avere una stanza completamente trasparente e sospesa nel vuoto come quella dello Chamonix Skywalk, per eccellenza esempio estremo di vivibilità di un ambiente particolarmente freddo.

Tuttavia, vivere la propria terrazza tutto l'anno, è una cosa logica e naturale, sarebbe come avere in casa una stanza e non usarla mai, dato che lo spazio non è mai troppo, sarebbe assurdo non utilizzarla.

Assurdo come avere una terrazza, una veranda, un gazebo e viverli solo pochi mesi l'anno invece che sempre, quando si desidera, indipendentemente dalle stagioni; il bello sta proprio qui.

• L'investimento in denaro necessario all'isolamento termico, è sicuramente una spesa, dato che la totale trasparenza della struttura permette massima vivibilità è anche le spesa più costosa, poi però tale spesa, tale investimento, può essere ammortizzato nel corso del tempo, in quanto una struttura di questo tipo è destinata ad essere vissuta tutto l'anno, usando tutta la luce solare disponibile, che se in eccesso si interviene con tende applicate alle vetrate della struttura.

Un valore aggiunto

• La struttura isolante, rappresenta il valore aggiunto nel caso decidi di vendere casa, le fatture del lavoro eseguito dimostrano come il valore dell'immobile è giustificato nell'aumento del prezzo di mercato.

L'investimento più grande da fare è proprio questo, quando decidi di chiudere la terrazza per renderla vivibile tutto l'anno, dove la temperatura rigida altrimenti non lo permetterebbe, occorre dire che poi però non si è a metà dell'opera, ma a 3/4.

• Una volta reso l'ambiente protetto dal clima esterno quando sfavorevole, quando mite non c'è altro da fare che aprire completamente la struttura, e chiuderla quando invece la bella stagione se ne va, e continuare comunque a vivere lo spazio, prezioso e interessante, della terrazza.

• Anche recuperare oggetti ed elementi di arredo che per diversi motivi da tempo non si utilizzano più o quasi, è un modo per risparmiare denaro e finalmente, utilizzare anche ciò che non lo era fino a poco tempo prima, un modo come un altro per non sprecare le cose lasciandole inutilizzate.

• Quando una terrazza ha la sua bella struttura termicamente isolata, anche dal punto di vista acustico, l'isolamento dei serramenti produce anche questo, arredarla lo si può fare anche un passo alla volta, in modo semplice.

Il grosso del lavoro a questo punto è fatto, quindi è un po' come portarsi appresso un orologio che ogni tanto si estrae dalla tasca per dargli una lucidata in attesa che venga utilizzato.

Ampio terrazzo bel isolato
Un ampio spazio ben vivibile tutto l'anno

A cose fatte

Dato che si è già speso denaro per realizzare la struttura che sicuramente rappresenta un costo, le altre spese che rappresentano il fiore all'occhiello della terrazza, le puoi quando l'economia familiare lo consente.

Un po' come quando si compra casa: prima si affronta la spesa ingente dell'acquisto, e del mutuo, poi, pian piano intanto che si riprende fiato si fanno quelle spese che servono a coronare il sogno di arredare casa propria come da sempre si desidera.

Avere nella stessa struttura, sostanzialmente un tetto per il sole in estate ed uno per la pioggia tutto l'anno, è un investimento destinato ad essere recuperato nel tempo, mentre lo vivi, lo usi, lo apprezzi.

Qualche vaso con piante per dare la giusta presenza di verde, rende l'ambiente molto più piacevole, dato che lo spazio permette illuminazione tutto l'anno.

Il clima dove abiti è mite, e non hai bisogno di isolare la terrazza?
Tanto di guadagnato, goditi la tua terrazza tutto l'anno.