Tende veneziane per ombreggiare le stanze

Veneziane, le tende alla vaneziana sono molto comode e pratiche tanto per utilizzo quanto per manutenzione
photo by Daniel von Appen on Unsplash

Tende veneziane (alla veneziana) in diversi materiali permettono di ombreggiare una stanza regolando come desideri l'intensità della luce solare.


Più comunemente conosciute semplicemente come “veneziane”, sono un'ottima risorsa in ogni casa, ideale corredo per completare l'arredamento dei serramenti, di indiscussa utilità per utilizzare al meglio la luce esterna.

Caratteristiche delle tende veneziane

Le tende alla veneziana, altro non sono che semplici, ma efficaci, liste, lamelle, in materiale plastico, oppure legno, o alluminio, se sono concepite per ambiente interno, o esterno.

Anche lo spessore varia a secondo della tipologia, molto esiguo se l'uso è per ambiente interno, possono essere invece di qualche millimetro in più, se usate all'esterno.

Sono composte, partendo dall'alto:

dal cassonetto, solitamente in acciaio verniciato dove è alloggiato il meccanismo per lo scorrimento della veneziana;

a scendere troviamo le liste, che compongono la tenda stessa; questo è il suo ruolo, in alcuni casi dove l'arredamento lo consente possono ad esempio sostituire il tendaggio, con fili o aste ai lati, per eseguire le regolazioni, avvolgimento e scorrimento.

Larghezza e spessore delle lamelle

La larghezza delle lamelle, può naturalmente variare, in base alle esigenze, molto di moda da un po' di anni a questa parte sono quelle molto strette, da 15 a 25 mm di altezza per 0,2 mm (indicativamente) di spessore, e la lunghezza viene realizzata su misura.

Queste sono le tende veneziane per uso interno.

Molto comode per filtrare la luce solare, posizionabili anche sullo stesso serramento, non necessariamente devono essere collocate a muro.

Anzi, talvolta il loro impiego quando applicate sul serramento, fornisce un complemento d'arredo davvero bello, pratico, ed efficace.

Una risorsa che permette di sfruttare al meglio la luce solare, con conseguente risparmio energetico, sempre importante anche ai fini dell'ambiente, non solo del denaro.

Le lamelle orientabili

L'orientamento delle veneziane, solitamente è ad asta, comodissimo: di materiale plastico, trasparente o colorato, da far ruotare per aprire o chiudere tra loro le lamelle che compongono la tenda.

Il sollevamento può essere a corda, oppure a catenella, manuale o elettrico, magari per rispondere ai criteri di un arredamento più sofisticato ed esigente.

Le lamelle orientabili, anch'esse del colore desiderato, hanno come alberi di supporto due robusti cavi di nylon di 4 mm circa di diametro, sui quali scorrono le lamelle quando si procede con lo scorrimento.

Risulta sempre importante prima di procedere allo scorrimento, sia per alzare o abbassare la veneziana, allineare le lamelle in orizzontale, per permettere al filo avvolgitore di lavorare in maniera ottimale.

Questo semplice ma efficace espediente, prolunga la vita e il buono stato delle tende veneziane.

Le tipologie di tende alla veneziana

Poco sopra ho citato le tende veneziane in alluminio:
pratiche, leggere, possibilità di scelta in differenti colori, realizzazione dei modelli su misura ovviamente per quanto riguarda la larghezza, la gamma di scelta sul mercato per colori e forme, è davvero ampia.

L'alluminio, quindi le lamelle, si possono pulire facilmente dalla polvere con un semplice straccio asciutto senza detergente alcuno, per non rovinare la verniciatura, anche secondo i consigli del produttore.

Al limite, una spugna umida di sola acqua, può bastare per detergere le lamelle, e successivamente asciugarle con un panno asciutto e pulito.

Ci sono poi le tende alla veneziana in legno massello, che può essere tiglio, ramino, molto leggero ed esteticamente molto bello, nonché pratico, da destinare a lunga durata.

Ovviamente il legno non può avere la stessa resistenza all'usura dell'alluminio, comunque, gli specifici trattamenti eseguiti, permettono di realizzare un prodotto destinato a durare nel tempo.

Rivestimento delle lamelle

Per dare maggiore risalto alla bellezza indiscutibile del legno, l'altezza delle lamelle può essere di 4 o 5 cm, oppure 7 o 8 cm per uno spessore di 6 mm.

Anche nel caso della scelta del legno, la gamma di colori a disposizione è comunque notevole.

Molto particolari risultano essere le tende veneziane decorate a mano, che quando chiuse, oltre alla bellezza propria del legno, mostrano disegni davvero ben realizzati.

Altra bellissima caratteristica delle veneziane in legno, sono quelle rivestite in cuoio, oppure in ecopelle.

Un elegante tocco di classe nella casa, un ottimo rivestimento delle lamelle in legno, con belle cuciture in vista, che rendono il prodotto ancor più accattivante.

Senza contare che il cuoio, o ecopelle, è disponibile in una davvero vasta gamma di colori per soddisfare le più disparate esigenze di arredamento.

Se sì al cuoio, ed ecopelle, perché no al tessuto?

E infatti si trovano anche eleganti tende veneziane in alluminio rivestite con tessuto, ovviamente prodotti diversi, dai colori differenti per integrarsi nel migliore dei modi nell'arredamento.

Il tessuto può anche essere plissettato, opportunità ulteriore.

 

Felice Amadeo - af1.it

Dal 2006 lavoro con internet, scrivo i contenuti e provvedo alla gestione del sito. Ho scoperto WordPress tanti anni fa, e dal 2013 uso questo.