Menu

af1.it

Scrivo sul mio blog

  | 

Scala a chiocciola sì: groviglio di scalini no

6 minuti
aggiornato il
Scala elicoidale, scala a chiocciola

Scala a chiocciola

Le scale a chiocciola strette (magari anche ripide) sono un incubo, non ci giriamo intorno.
Sono quanto di più stressante quando inevitabilmente ci si trova a doverle percorrere.
Nemmeno scale convenzionali (a rampa) strette e ripide sono una bellezza, per carità, ma oltre al rischio di inciamparsi o cadere e farsi male, in quelle a chiocciola si rischia di avvitarsi malamente su se stessi.
Scale a chiocciola sì: ma sufficientemente spaziose e sicure, niente compromessi.

Il vantaggio di risparmiare spazio con la scala a chiocciola

Unire 2 piani con una scala a chiocciola in un'abitazione privata, o comunque altro tipo di locale, può essere una delle migliori soluzioni di praticità e perché no di estetica.
Unire il funzionale al contesto dell'arredo.
Il vantaggio di un elemento architettonico di questo tipo è indubbiamente quello relativo al risparmio di spazio rispetto ad una scala convenzionale, dove si trova almeno una rampa che occupa spazio soprattutto in lunghezza per unire un piano all'altro.

Per sfruttare però questo vantaggio la scala non deve risultare un angusto groviglio inestricabile di scalini dove non si vede altro che il corrimano come unica ancora di salvezza, ma una struttura ben realizzata, sufficientemente spaziosa, soprattutto comoda e facilmente agibile; se poi è anche bella tanto di guadagnato.
Tra i modelli prefabbricati si trovano davvero scale interessanti, in cemento, acciaio, legno, ferro battuto.
Ovviamente per installare una scala, qualunque essa sia, è necessario espletare alcune pratiche, e serve l'esperienza in materia di professionista iscritto all'albo, (geometra, architetto) che dovrà dirigere i lavori e compilare tutte le domande necessarie, e soprattutto sapere se e dove e come si può rompere il pavimento o soffitto, o il muro delle pareti, in un preciso punto per eseguire i lavori.
Obblighi di legge a parte (che si devono sempre rispettare), sarebbero sufficienti logica e buonsenso prima di iniziare ad eseguire ogni lavoro di edilizia privata, e nel dubbio chiedere all'ufficio tecnico del Comune dove si trova l'immobile in cui fare i lavori, che sicuramente darà tutte le indicazioni del caso o indirizzerà verso l'ufficio competente.

Sempre prima del rispetto degli obblighi di legge e dei requisiti minimi in misure per una scala a chiocciola, occorre fare i conti con agibilità e sicurezza, talvolta risultare tecnicamente a posto con la legge non basta per fare in modo che la scala sia facilmente percorribile garantendo incolumità e praticità.
Proprio perché questo tipo di scala permette di risparmiare spazio, vale la pena che sia un po' più spaziosa, adeguata, quindi sicura.
Facile da salire e da scendere, senza che quasi ci devi pensare, come tutte quelle cose che funzionano bene e non te ne accorgi mentre le adoperi.

Scale a chiocciola elicoidali e quadrate

Le scale elicoidali si differenziano (???) da quelle definite solamente “a chiocciola” sostanzialmente per la mancanza del palo centrale, e formano un'ellisse più accattivante, e la larghezza dei gradini dovrebbe guadagnare un po' di spazio in più dato che manca il palo centrale.
Nelle scale di questa tipologia il corrimano ed il parapetto assumono ulteriore importanza, in quanto rispetto alla scala a rampa la sensazione di mancanza di spazio può essere maggiore, salire avvitandosi non è cosa gradita da chiunque, ci sono persone che non amano questo tipo di salita e discesa.
Per chi non ha questo problema, tuttavia anche per chi ce l'ha credo sia una questione di percezione degli spazi, la soluzione penso stia proprio qui: nell'avere lo spazio adeguato quando si percorre la scala, e nella realizzazione della stessa che tutto lo spazio a disposizione lo sfrutta e lo fa percepire a chi la percorre.

Sempre in questo tipo di scale in cui inevitabilmente e praticamente si percorre un'ellisse (anche se la scala ha pianta quadrata), il corrimano che possa essere impugnato e afferrato completamente da una maggiore sicurezza (invece che appoggiare la mano, farla scorrere e afferrare solo la parte superiore stringendo solamente i lati del corrimano).

Una scala ben realizzata, anche con un passaggio largo soli 70 cm fa sembrare decisamente più ampio lo spazio a disposizione, anche magari avendo un parapetto non pieno ma costituito ad esempio da tubolari, che amplia la prospettiva e fa sembrare (di fatto rende) più libero il passaggio e non incombente come potrebbe essere quello dato da passaggio stretto e parapetto pieno.
Oppure il parapetto pieno potrebbe essere in vetro; la trasparenza renderebbe molto più ampia la prospettiva dello spazio a disposizione.
Possono essere interessanti anche i modelli di scala a chiocciola con pianta quadrata, inevitabilmente dalla geometria severa, credo vada a dare un'impronta più marcata nello stile, anche se poi è una questione di gusto soggettiva.

Personalmente preferisco l'elicoidale, un'ellisse ben realizzata che amplifichi ed esalti lo spazio a disposizione.
Molto interessanti anche dal punto di vista estetico sono i gradini a sbalzo, che potrebbero conferire maggiore percezione di spazio.
La scelta dei materiali viene valutata anche in base al peso della scala, e persone competenti prima di eseguire l'installazione calcolano tutti i parametri necessari, se eventualmente risultasse troppo pesante in base allo specifico progetto, e luogo.

Mai improvvisare quando si devono rompere muri e forare pavimenti, e soffitti; non è il caso.

Pro e contro

I pro:

● Risparmio di spazio rispetto alle rampe;

● Strutture ben realizzate sono pratiche, agibili, offrono veloce percorrenza;

● Esteticamente possono diventare un valore aggiunto, un (anche ulteriore) punto di richiamo della stanza, o del locale in cui sono installate;

Contro:

● Non tutti amano percorrere questo tipo di scala;

● A meno che si disponga di grandi spazi ed installare una scala di ampie dimensioni, la sensazione di spazio è comunque inferiore rispetto alle rampe;

● Può essere meno sicura.

Ecco, può (potrebbe) essere meno sicura: facciamo invece in modo che sia sicura e facilmente agibile se decidiamo di installarla.
Cercare, valutare, quale modello sia più indicato alle specifiche necessità, e avvalersi della consulenza di personale competente, oltre che nell'installazione anche nella scelta del prodotto.
Produttori (e contemporaneamente rivenditori) specializzati che realizzano anche modelli su misura, possono consigliare in modo che vengano soddisfatte le soggettive esigenze secondo ogni spazio in cui deve venire installata la scala.

Ecco, questa forse è un'indicazione interessante se interessati all'acquisto; aziende che non solo vendono, ma producono: nessuno meglio di chi realizza un prodotto lo conosce e sa consigliare.
Sentire anche un consiglio in più magari non guasta.
Anche se può trattarsi di un piccolo spazio e di una scala leggera, tutto sommato di semplice installazione, personale competente, capace, e occhio a muri, pavimenti e soffitti. Riguardo, attenzione, competenza.

 

                 

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it dai il tuo contributo.
PayPal.me af1it

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi dare un contributo, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!

af1.it usa cookie tecnici anche di terzi per le statistiche visite e per annunci pubblicitari.
Per sapere come negare il consenso leggi l'informativa estesa.
Cliccando su Va bene, scorrendo la pagina o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi