Menu

af1.it

Uno che scrive

I quadri sulle pareti migliorano l’arredo di casa

9 minuti
aggiornato il
San Francisco bridge: suggestiva fotografia che in cornice è un bel quadro alla parete, particolarmente affascinante, specialmente se si ampie dimensioni, una straordinaria finestra sul mondo in casa propria

San Francisco bridge

Appendere quadri sulle pareti di casa può contribuire in modo deciso a completare l'arredo migliorando l'ambiente.
E non è affatto necessario spendere chissà cosa per acquistare dipinti (tele, litografie, a olio, a tempera, cartoncino, etc.) a meno che si sia intenditori e si desideri investire in opere d'arte.

I quadri alle pareti per completare l'arredamento

Quadri e dipinti anche semplici ma comunque belli cambiano letteralmente l'ambiente soprattutto dove l'arredo (per motivi diversi) è spartano, essenziale.

Le cornici, oltre che poter esaltare ulteriormente il soggetto del quadro, possono includersi in modo interessante nel contesto dell'arredo, ravvivando di fatto la stanza.

Girando per mercatini, oppure anche in qualche reparto dedicato ai poster in diverse attività commerciali tipo fai da te, marchi della grande distribuzione, si trovano cose interessanti a modico prezzo, cercando e cercando ancora, evitando ovviamente i soggetti più convenzionali dettati magari dalle mode banali del momento.

Chi può disporre di somme più o meno ingenti ed ha la necessaria esperienza è in grado di acquistare quadri d'autore che sono anche una forma di investimento, in quanto le opere d'arte sono quasi sempre destinate ad aumentare di valore, talvolta anche in modo esponenziale.

Dipinti a olio su tela, litografie, poster fotografici particolarmente ben realizzati, fotografie originali, quadri astratti pitturati con pennello o verniciati con bombole spray di colore, sono disponibili anche a modico prezzo e talvolta comunque belli, gradevoli da vedere, ed in grado di colorare le pareti, riempirle, arredarle.

Possono essere una soluzione economica per dare vita all'arredo scegliendo con cura e spendendo un po' di tempo per scegliere diversi soggetti interessanti, e molto spesso la chiave di riuscita sta proprio nel disporre di tempo e pazienza per cercare e trovare.

E la giusta cornice per ogni specifico quadro può dare ulteriore risalto al soggetto oltre che integrarsi ancora meglio nella stanza, ed i corretti dispositivi di illuminazione dove la luce viene proiettata direttamente sul quadro, lo rende ulteriormente gradevole, creando un ambiente piacevole, caldo, personale.

Fotografie e poster fotografici

Le fotografie in bianco e nero possono offrire originali soggetti da incorniciare per essere appesi alle pareti rendendo l'ambiente davvero gradevole, con quadri piacevoli da guardare.

Anche tra i poster fotografici che si comprano, e con un po' di pazienza girando qua e là si trovano articoli estremamente interessanti, non così facili da trovare subito ma cercarli conviene, con una modica spesa di poche decine di euro e una bella cornice, anche economica, si possono realizzare quadri a tutti gli effetti, belli, spendendo poco, comprando un oggetto destinato a durare nel tempo, a non avere cadute di interesse in quanto una fotografia in bianco e nero ben realizzata con un soggetto originale sarà sempre interessante.

Oltretutto un bravo fotografo riesce a rendere originale qualsiasi soggetto.
Le tirature dei poster di fotografie interessanti abbassano notevolmente i costi di soggetti anche particolarmente ricercati e di fotografi famosi e tra i più apprezzati in assoluto, esempio poster fotografici realizzati con le fotografie scattate da Berenice Abbott con splendide immagini della New York dagli anni 30 e oltre, rigorosamente in bianco e nero.

Le fotografie in bianco e nero ben realizzate con la corretta esposizione sono qualcosa di sempre unico e originale, inevitabilmente affascinanti e destinate a non tramontare mai, bensì restare sempre attuali, anche quando non sono necessariamente datate e realizzate in un periodo in cui l'unico modo per fotografare era solo il bianco e nero.

Il colore, anche nelle foto ha portato importanti innovazioni, e anche pacchianate.
L'evoluzione deve sempre essere usata con criterio, contrariamente non migliora nulla, semmai pasticcia.

Per chi è appassionato di fotografia e di sviluppo, non può che essere una soddisfazione cercare il soggetto da fotografare e poi realizzare le foto da sé nella propria camera oscura, e per chi ha la passione delle fotografie non è affatto impegnativo crearne una, anche modesta ed economica ma efficiente.

La soddisfazione di cercare cosa fotografare pensando magari alla specifica stanza dove si ha intenzione di appendere il lavoro eseguito una volta in cornice, attendere che la luce sia quella desiderata affinché l'esposizione sia ottimale per poter scattare la fotografia che hai in mente, e poi svilupparla in camera oscura dando la giusta intensità di colore, anche, soprattutto se bianco e nero.

Lo sviluppo del colore fai da te richiede maggiore esperienza specifica di gestione, sia del bagno che della luce per sviluppare le fotografie con i colori il più fedeli possibile al vero, affidarle ad un laboratorio sicuramente è più semplice, a meno che non si abbia la giusta capacità e voglia di cimentarsi in qualcosa che richiede tempo e costanza per ottenere almeno discreti o buoni risultati.

Non significa affatto che il bianco e nero sia più facile da gestire; dal punto di vista prettamente tecnico dello sviluppo della fotografia forse sì, ma la creatività l'impegno ed il buon gusto necessari per sviluppare come si deve, in modo originale una fotografia in bianco e nero, è fuori discussione che siano requisiti essenziali per ottenere stampe degne di essere incorniciate e servire ad arredare le pareti di casa.

Dipinti (olio su tela, tempera su cartoncino)

Dipinti a olio su tela, tempera su cartoncino, permettono disegni e colori che anche se realizzati da pittori non così famosi possono comunque rappresentare qualcosa di bello, realizzato con cura, passione, impegno, professionalità, con risultati davvero interessanti e importanti dato il lavoro profuso nel realizzare le opere.

E con prezzi alla portata di tutti è possibile acquistare qualcosa di concretamente bello, che inevitabilmente finirà con l'avere anche un aspetto affettivo nel possedere un'opera d'arte, anche se non quotata come quelle che hanno prezzi da capogiro, comunque concretamente apprezzabile.

Girando in qualche mercatino dell'antiquariato di quelli che ogni tanto vengono allestiti nei paesi, o in zone specifiche delle città, si possono trovare dipinti con soggetti interessanti a modico prezzo; in caso contrario non sarebbero venduti nei mercatini.
Chi dispone di tanti soldi compra quello che vuole, quando invece le disponibilità economiche sono limitate non è comunque un problema, con pazienza e impegno di spendere del tempo quando possibile si cerca quello che più interessa.

Poi non è nemmeno così difficile conoscere qualche pittore, bravo e che fa prezzi onesti anche senza spendere decine di migliaia di euro.
Se abiti in città impossibile che non ci siano pittori, magari non li conosci ancora ma sicuramente ci sono; e se abiti in paese prova a guardarti in giro, o nel tuo Comune o in quelli limitrofi sicuramente pittori ce ne sono, pochi ma ci sono.

Chiedendo quanto costa commissionare un olio su tela, on dipinto con tempera, con pennello, spatola, non costa nulla, e forse il prezzo richiesto potrebbe sorprendere piacevolmente dato che è possibile portare a casa qualcosa destinato a rimanere nel tempo, ad acquisire valore affettivo ed essere particolarmente azzeccato da appendere sulle pareti di casa per completare l'arredo.

Litografie

Le litografie sono ottenute grazie ad una matrice, e come sempre quando non sono opere giudicate inestimabili e destinate a pochi, sono disponibili a prezzi economici, possono essere molto belle, anche in bianco e nero; in un'occasione mi è capitato di vedere bellissime litografie regalate agli invitati di un matrimonio invece della bomboniera, la trovo un'idea originale, delle belle stampe di circa 40 x 30 cm in bianco e nero su cartoncino, con un bellissimo soggetto ben disegnato in origine.

Una bellissima litografia semplicemente pronta da mettere in cornice e appendere alle pareti, anzi; quando si ha tra le mani un buon soggetto pittorico, che sia litografia, su tela o cartone, non può che essere una soddisfazione cercare la cornice che meglio si adatta per esaltare ulteriormente l'opera e collocarla nello spazio ben preciso di una precisa stanza.

Le litografie, anche colorate, realmente rappresentano una concreta e bella soluzione economica per avere in casa propria soggetti pittorici interessanti, belli, destinati ad avere sicuramente un valore affettivo ed essere una soluzione intelligente per avere oggetti di arredo interessanti a prezzo modico.

E sono sempre opere, povere magari economicamente parlando ma ricche in termini di soddisfazione personale in quanto praticamente si ha contribuito, cercando litografia e cornice, ad assemblare qualcosa di bello.

Carboncino e matita

Quando l'abilità del pittore, o disegnatore, è buona, o anche discreta, si possono ottenere ottimi disegni, belli e originali nella loro semplicità: foglio bianco e carboncino invece che matita.
Qualcosa di semplice che può anche raggiungere superbi livelli tecnici, dipende dalle capacità ed esperienza dell'artista.

Soggetti così realizzati come se non bastasse si integrano sempre in ogni arredamento, da quello più ricco a quello più modesto, il bianco e nero non hanno problemi ad essere inseriti in qualsiasi colore di pareti e mobili.

Anche questa è un'altra interessante maniera per allestire con quadri le pareti di casa spendendo poco, cifre alla portata di tutti, a meno che non si intenda avere o far disegnare un carboncino ad un artista quotato, ammesso che sia disponibile.

Le cornici

La cornice deve esaltare il soggetto, che sia un dipinto, una litografia, un poster fotografico, una fotografia di qualunque dimensione, un carboncino o un disegno con matita su foglio, è un oggetto che quando serve deve risultare discreta, non essere quasi notata per dare risalto, come giusto che sia, al soggetto del quadro.

Questo è il compito della cornice, farsi notare quando ad esempio il soggetto è ricco di intensità e di colore, e risultare estremamente sobria e quasi invisibile quando si tratta di opera minimale.

Soprattutto se si ha un limitato budget a disposizione, occorre inventarsi il modo per salvare capra e cavoli, pazienza (virtù dei poveri), entusiasmo e tempo da dedicare a cercare il giusto soggetto, la soddisfazione quando lo si trova ripaga della ricerca.
Soddisfazione nella soddisfazione di essersi portati a casa un bel dipinto, sta nel cercare la giusta cornice dove inserirlo, ce ne sono di davvero gradevoli anche a prezzi modesti.

Un pittore con il suo laboratorio può mettere anche le cornici ai quadri, a meno che non venda solo i suoi lavori e basta.
Per passione molti lo fanno e realizzano cornici con legno antico che sono uno spettacolo, e il prezzo non è affatto alto.

Scegliere con cura la cornice quando si ha da parte un buon soggetto, è un po' come portarsi appresso un buon orologio nel taschino e dargli una lucidata di tanto in tanto, perdersi a rimirarlo consapevoli che prima o dopo arriverà l'occasione giusta per indossarlo.
E sarà un piacere.

Se sei fotografo, anche per hobby, e hai la tua camera oscura, puoi dare uno stile personale al soggetto fotografico giocando con i contrasti sul bianco e sul nero, e se il caso eliminare la cornice lasciando il solo supporto per appenderla con il vetro protettivo, oppure sceglierne una particolarmente sottile, in base all'intensità della foto.
Puoi completare l'arredo di casa, con pazienza, stile, spendendo poco e con buoni risultati.

 

                 

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it fai una donazione.

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi fare una donazione, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!

af1.it usa cookie tecnici anche di terzi per le statistiche visite e per annunci pubblicitari, per sapere come negare il consenso leggi l'informativa estesa. Cliccando su Va bene, scorrendo la pagina o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi