Piante da siepe: rigoglioso perimetro del giardino

Aggiornato:
Piante da siepe come perimetro della casa
(Foto di Taryn Elliott da Pexels)

Piante da siepe: una folta e rigogliosa recinzione nel proprio giardino arreda lo spazio perimetrale sia interno che esterno.


Soprattutto in piccoli spazi, una bella siepe multicolore, è in grado di ampliare la percezione visiva della profondità.
Le piante utilizzate per creare le siepi sono robuste, forti, ripagano dall'impegno messo nel coltivarle, con cespugli rigogliosi, colorati, con infiorescenze durante la stagione calda.

Le piante che creano ottime siepi

Jasminum (Gelsomino): una delle piante tra le più utilizzate per creare le siepi, che si vedono in tanti giardini;

Photinia, ha particolare riscontro per il caratteristico colore rossastro delle foglie;

Forsythia, si distingue per un bellissimo colore giallo dorato;

Euonymus alatus, altra bellissima pianta di colore rosso'viola particolarmente intenso e luminoso, e ce ne sono tante altre ( faidateingiardino.com)

E in mezzo a questi bellissimi colori, qualche esemplare di

Alkanna tinctoria (Arganetta azzurra), una bellissima pianta ( actaplantarum.org), che potrebbe dare ulteriore colore e vitalità al giardino, con i suoi magnifici fiori.

Prova a immaginare di avere una siepe rigogliosa e colorata nel tuo giardino, pensa a quanto potrebbe essere piacevole viverci durante la bella stagione.

Parco ben curato con piante da siepe
(Photo by Wonderlane on Unsplash)

Conta la creatività

In questi casi servono la migliore creatività, il piacere e la passione di arredare la propria casa, e il proprio piccolo spazio verde esterno; invece di un giardino, potrebbe essere una bella terrazza, o anche un balcone.

Lasciati ispirare anche dai grandi spazi, dai disegni, dalle forme.

Dato che in un grande spazio a disposizione, è molto più facile, ed è anche logico, allestire il giardino, o parco, con molte piante diverse, arbusti, etc.

Quindi, si può sinceramente condividere, prendere spunto da grandi spazi allestiti in modo impeccabile, per realizzare nel proprio piccolo spazio verde, il giardino che desideri.

Spazio limitato magari, ma ben allestito.

La siepe è un modo gradevole di creare un po' di riservatezza nel proprio giardino, anche quando confina con altri spazi.

Le specie di piante sopracitate, sono piuttosto robuste, quindi di facile gestione, un motivo in più per averne cura, perché si possono ottenere ottimi risultati.

Anche nelle zone più fredde, in inverno non saranno certo così rigogliose come in estate, anzi piuttosto spoglie, è normale.

Piante da siepe: l'inverno

È anche il periodo in cui il giardino non lo si può vivere all'aperto per via della temperatura, a meno che tu non abbia una veranda con struttura in vetro e tetto scorrevole, ben strutturata, dove poter usare lo spazio esterno, anche col freddo.

Con il forte sole dell'estate queste piante esplodono in tutta la loro bellezza, intensità di colori, bellezza delle foglie, infiorescenze, e riescono a rendere il giardino un posto unico, colorato, piacevole, invitante, impossibile non allestire un minimo arredo, anche semplice, economico e funzionale (anche con semplici bancali, cuscini e creatività), per vivere lo spazio esterno.

Bellissima siepe
(Image by Mabel Amber from Pixabay)

Fai un progetto su come allestire il giardino

Le inferriate nel giardino che delimitano gli spazi, assumono maggiore importanza quando diventano supporti per allestire piante che la andranno a ricoprire.

Questo permette di avere una buona vivibilità, non dovendo essere sottoposti agli sguardi altrui, che inevitabilmente ci sarebbero, se le inferriate fossero completamente libere.

Ognuno a casa sua fa come crede, ma avere delle siepi che coprono la recinzione è sicuramente molto più appagante, anche per quanto riguarda l'insieme urbanistico.

Oltre che rendere bello il proprio giardino con siepi colorate, alternando le diverse piante in modo da creare un bel contrasto.

Dato che le zanzare non mancano quasi mai, qualche bel cespuglio di queste piante, aiuta e tenerle lontane:

Lavanda (Lavandula);

Eucalyptus

Cymbopogon citratus (citronella);

Ledum palustre (Rhododendron tomentosum);

Rosmarino.

Piante che tengono lontane le zanzare

Ci sono diverse piante, che contribuiscono a tenere lontane le zanzare permettendo una piacevole vivibilità nel proprio spazio aperto.

Vale la pena di prendere carta e matita, non importa se lo spazio è limitato, fosse anche quello di un piccolo balcone.

Metti nero su bianco dove e come ti piacerebbe collocare le diverse piante, in base ai colori, spazio a disposizione, esposizione solare.

Creano ombra anche le siepi, se ad angolo sistemi un gazebo e puoi vivere il tuo spazio esterno, protetto dal sole.

Conviene dedicare tempo, documentandoti se non lo hai mai fatto prima, ma la soddisfazione di allestire da te il tuo spazio aperto, è una bella soddisfazione, e le piante da siepe sono quanto di meglio per coprire la recinzione.

 

Felice Amadeo - af1.it
Dal 2006 lavoro con internet, scrivo i contenuti e provvedo alla gestione del sito. Ho conosciuto WordPress tanti anni fa, e dal 2013 uso questo.
Invecchiando, ho scoperto che mi piace portare il cappello.