Pavimento con assi in legno di grande formato

aggiornato il
Pavimento in legno con liste di ampie dimensioni per una pavimentazione chiara e luminosa
Pavimento in legno

Pavimento con assi di legno di grande formato: realizzato in legno massiccio fa rivivere il fascino di tempi antichi nel contemporaneo.

  1. Calore e colore
  2. Un fascino sempre attuale
  3. Certificazioni e rispetto ambientale
  4. Scelta del legno
  5. Posa in opera

Pavimento con assi in legno: calore e colore

Calore, colore, ottima percezione visiva di profondità, semplicità di pulizia, stile unico e sempre originale.
Un design destinato ad essere sempre attuale, funzionale, appropriato con ogni tipo di arredo.

Il pavimento in legno ha un fascino sempre attuale

Come i pavimenti in legno di una volta, tipici dei casolari, delle baite, dei rifugi montani, o di qualsiasi altro posto quando il legno era il materiale più usato per le pavimentazioni.

Il legno, è un materiale che si deve amare per far sì che sia presente nel proprio arredamento, nella propria casa, non ha mezze misure; o ti piace, oppure preferisci altro, pur apprezzandone magari le qualità.

La pavimentazione con grandi porzioni di legno, (come i cosìddetti listoni), è capace di creare ampiezza e profondità nella percezione visiva; quindi dare maggiore comfort, migliorare la sensazioni di intimità e serenità, che si devono vivere in casa propria.

Anche per quanto riguarda pulizia e manutenzione, può risultare molto semplice e comodo, dipende anche da come viene usato il pavimento.

Tuttavia, le moderne tecnologie, mettono a disposizione legno molto resistente, la cui unica manutenzione è praticamente quella della pulizia.

Certificazioni e rispetto ambientale nella produzione del legno

Una cosa di estrema importanza ogni volta che si parla di ambiente, bio, pulito, ecologico, etc., è quanto concretamente viene fatto per un reale rispetto dell'ambiente, quando si intende produrre con materie prime naturali, o realizzare dispositivi che non inquinano.

Per quanto riguarda il legno, deve essere estremamente chiaro al consumatore e fornito dal venditore, un certificato che attesta che l'intera filiera produttiva ha rispettato le risorse forestali.

In modo da prelevare del legno, ma predisporre il territorio per coltivarne e incrementarne altro, di modo che non risulti mai eccessivo e dannoso per l'ambiente il prelievo di legname.

Incrementare le coltivazioni ad ogni prelievo significa salvaguardare il patrimonio forestale: legno controllato: guarda.

Scelta del legno

  1. Le colorazioni disponibili sono molteplici, dal più chiaro a quello più scuro, che ben si adattano agli spazi tanto grandi, quanto più limitati.
  2. Anche se l'ambiente gode di spazio limitato, non è assolutamente detto che il colore scuro del pavimento in legno non risulti indicato: il resto dell'arredo, la quantità di luce solare disponibile, il colore dei serramenti, se chiari, possono contrastare piacevolmente il pavimento in legno scuro.
  3. La profondità che è in grado di dare il legno in formato di grandi dimensioni, è pressoché unica nello stile e nel risultato che si ottiene.
  4. Dimensioni indicative di 150 mm di larghezza e 1400 mm di lunghezza, permettono di avere delle assi lunghe e larghe, abbondanti e generose nelle misure e nelle proporzioni, in modo da ricreare una pavimentazione pronunciata, capace di richiamare piacevolmente l'attenzione.

Posa in opera

  1. La posa rende ulteriormente unico il pavimento, e contribuisce a migliorarne la profondità e l'impatto visivo, cambiando la prospettiva del medesimo spazio dove il legno viene posato.
  2. Per pezzi di legno di grandi dimensioni, anche per lo spazio che occupano sul pavimento, la posa diritta e lineare, oppure inclinata su di un lato, sono quelle geometricamente più appaganti; non ha molto senso logico, né, estetico del resto, posare a lisca di pesce listoni di 1 metro e 1/2 x 15 cm.
  3. Le geometrie pulite, insieme alla semplicità delle grandi assi di legno, riescono a creare un impatto visivo sempre originale e gradevole.
  4. La semplicità di mantenere il pavimento in legno bello e pulito, ti potrebbe sorprendere.

    L'abitudine di molte persone di camminare scalze, o comunque senza scarpe, non solo può risultare piacevole, bensì mantenere il legno nel modo migliore, evitando il contatto con le suole delle calzature.

    Vale anche la pena viverlo il pavimento, senza diventare schiavi degli aloni: la semplice ed efficace pulizia periodica è più che sufficiente anche per una corretta igiene.

  5. La moderna qualità dei trattamenti sul legno, permette che questo possa essere installato anche come pavimento nelle stanze dove l'umidità è normale possa essere più presente: la cucina ed il bagno.

    Tanto è che pavimentazioni di questo tipo, vengono usate anche intorno alle piscine.

  6. Assi di grandi dimensioni implicano di avere spessore adeguato (25 mm circa), a tutto vantaggio di buona stabilità, tenuta e robustezza.