Mansarda: sempre originale, e ben coibentata incentiva il risparmio energetico

aggiornato il
Bellissima mansarda con grande lucernario particolarmente luminosa: importanza di vivere al meglio la luce solare per comfort e risparmio energetico
Mansarda molto luminosa

Mansarda: sempre originale e ben coibentata incentiva il risparmio, il locale il fiore all'occhiello della casa per comfort e calore.


Mansarda: spazio vivibile

Acquisto di casa nuova, ristrutturazione di un vecchio solaio; in qualsiasi circostanza ci si trovi questo gradevole spazio in più, è possibile ottenere qualcosa di veramente bello, gradevole, confortevole e originale, e nella stagione fredda in grado concretamente di incidere positivamente sul risparmio energetico.

La mansarda ed il risparmio energetico

Quello del risparmio energetico, può essere un aspetto davvero straordinario, in una mansarda, durante il periodo invernale.

Per qualche tempo, ho vissuto in un appartamento con mansarda, e durante quegli inverni, caratterizzati da freddo particolarmente intenso, il riscaldamento l'ho acceso davvero poco.

La mansarda era di 60 mq circa, incluso un comodo bagno con doccia, dotata di 2 ampi lucernari che facevano entrare in tutta la sua potenza la luce solare, il cui calore bastava per riscaldare l'ambiente fino a sera.

Anche durante le giornate con poco sole, e con riscaldamento acceso, il calore (che sale) del locale al piano inferiore, riscaldava facilmente ed in breve tempo, anche la mansarda.

Illuminazione della rete elettrica, e riscaldamento, non erano quindi necessari fino a sera, e il risparmio energetico è qualcosa di facilmente comprensibile in una situazione del genere.

In estate

Ovviamente, il rovescio della medaglia era rappresentato dalla stagione estiva, dove l'ambiente diventava praticamente invivibile, data l'eccessiva presenza di caldo.

Il problema, si presentava perché la coibentazione dell'edificio sarebbe dovuta essere più accurata; ciò che si riusciva facilmente a sopperire durante l'inverno, in estate metteva in luce tutti i suoi limiti.

Sarebbe assurdo, avere un ottimo risparmio energetico con il freddo, e poi spendere uno sproposito durante l'estate per l'uso continuo del condizionatore.

Una curata e specifica coibentazione permette non solo di mantenere il caldo in inverno, bensì riparare il locale dall'intenso caldo in estate.

Importanza della coibentazione di tetto e muri della mansarda

Quando si decide di allestire, creare la mansarda o ristrutturare un vecchio solaio, vale davvero la pena di curare la coibentazione per rendere l'ambiente vivibile anche in estate, nonostante possa essere necessario installare il condizionatore da utilizzare nel periodo estivo.

Quello di una buona coibentazione, di tetto e pareti, è un lavoro che concretamente, realmente fa andare a ben oltre la metà dell'opera.

Perché una buona coibentazione di tetto e muri, è quanto di meglio un edificio possa avere, non solo per incidere positivamente sul risparmio energetico, bensì per migliorare la qualità della vita mantenendo la temperatura sufficientemente moderata in estate, e calda e confortevole in inverno.

Mansarda vivibile 365 giorni l'anno

Se si ha intenzione di rendere la mansarda vivibile per 365 giorni l'anno, è indispensabile che vi sia una coibentazione ottimale, è l'aspetto più importante se si desidera trovarsi bene sempre, e non solo quando la temperatura è mite.

Affrontato come si deve l'aspetto coibentazione, la mansarda è in grado di essere sempre qualcosa di originale, unico, personalizzato, confortevole, tagliato su misura.

Arredo minimale per valorizzare gli spazi e migliorare la vivibilità

L'arredo della mansarda, è un altro degli aspetti affascinanti di questa soluzione abitativa, sempre gradevole, caratteristica.

Sfruttare anche al centimetro, gli spazi, è una delle prerogative indispensabili quando ci si appresta ad arredare uno spazio capace di essere confortevole come pochi.

Superficie libera a sufficienza

Anche una buona parte di superficie libera, è importante per una buona e corretta vivibilità, soprattutto in una mansarda, dove gli spazi possono essere anche ridotti, ma non per questo meno vivibili, se ben sfruttati.

Con un po' di pazienza, e qualche buona idea, si possono cercare, e trovare, mobili che per le loro misure sembrano fatti su misura, per gli specifici spazi da arredare, e senza rinunciare all'estetica che ci si è prefissati di ottenere.

Colori chiari

Quando la mansarda è grande, tanto quanto l'appartamento sottostante, si può spesso godere di uno spazio di notevole metratura.

Che siano presenti travi a vista, oppure no, la mansarda può comunque avere un aspetto particolarmente bello, sempre, il legno delle travi (quando presenti), è bene sia chiaro per migliorare ulteriormente la luminosità dell'ambiente.

Colori chiari a soffitto e pareti, servono ad aumentare la percezione visiva degli spazi; non è raro infatti che talvolta, anche le travi vengano dipinte di bianco, proprio per questo motivo.

Anche il soffitto senza travi può risultare comunque molto bello, lineare, pulito, e in alcuni casi dove particolarmente spiovente su superfici di adeguate dimensioni, riesce a rendere il locale più vivibile.