Isolamento termico, la resa del riscaldamento dipende in grande misura dalle capacità isolanti degli edifici, sia dal punto di vista termico che acustico.

Talvolta basta meno di quanto immagini mantenere in casa la temperatura ideale, anche con l'installazione di materiali isolanti.


Coibentazione pareti interne: conviene?

Coibentazione pareti interne, quando conviene
(photo by Angela on Pixabay)

Coibentazione pareti interne: può trovare soluzione idonea in molteplici situazioni limitando la dispersione della temperatura ideale.


Isolamento acustico ambiente domestico

Isolamento acustico ambiente domestico
(photo by Gabriel Rochette on Morguefile)

Isolamento acustico dell'ambiente domestico: per migliorare il comfort abitativo talvolta anche per chi è all'esterno.


Isolamento termico e risparmio energetico

Isolamento termico edificio
(photo by A. Kuptsova on Pixabay)

Isolamento termico e risparmio energetico: può sembrare tanto semplice da sembrare banale ma NON può NON partire da questo presupposto.


Ponte termico: cos’è?

Ponte termico
(photo by Peggy und Marco Lachmann-Anke on Pixabay)

Ponte termico: rappresenta una discontinuità di temperatura, è quella parte di struttura edile che presenta notevoli differenze, in termini di capacità isolante, rispetto alle zone adiacenti della struttura stessa, praticamente una discontinuità termica.


Isolamento termico, soluzioni concrete…

Temperatura ideale

Mantenere la temperatura ideale in casa, tanto col caldo quanto col freddo, dipende da un buon isolamento termico, che, oltretutto, incide in modo positivo anche sulla coibentazione acustica.

Se la struttura dell'edificio è in grado di proteggere dal freddo, è in grado di proteggere anche dal caldo; senza eccedere, né con il riscaldamento, e nemmeno con l'utilizzo, spesso smodato, del condizionatore.

Eppure, i ventilatori hanno ancora il loro grande perché di essere.

Le nuove costruzioni, per legge sono coibentate; talvolta, le case vecchie sono anche meglio.
Per qualche anno, ho abitato in una casa, ristrutturata nel tempo, che risaliva al 1400, aveva le pareti dello spessore di oltre 80 cm.

D'estate, quando il sole era battente, mi bastava chiudere i doppi vetri e le persiane, e con un ventilatore nelle stanze esposte a Sud, stavo benone.

Mi è dispiaciuto tantissimo dover abbandonare l'abitazione, ma così è andata.
Chi ha la fortuna di avere mura così spesse, conosce bene i vantaggi che ci sono per mantenere la temperatura ideale, tanto in estate, quanto in inverno.

L'isolamento termico, è la base da cui partire per avere un buon comfort abitativo.

Materiali isolanti

Quando non si può intervenire più di tanto sulle pareti esterne, in quanto serve valutare se la spesa conviene, se abiti in casa unica, o in condominio, e serve il consenso di tutti, è possibile intervenire con materiali isolanti all'interno, ottenendo comunque buoni risultati, sia in termini di isolamento termico, quanto per un concreto rispamio energetico, a tutto vantaggio del sentirsi bene in casa, a proprio agio, con la giusta temperatura.

L'isolamento acustico spesso accompagna quello termico.