Isolamento termico serramenti, detrazioni fiscali

🕐 4 minuti @ Condividi via Email
Aggiornato:
Isolamento termico serramenti
(photo by PixelAnarchy on Pixabay)

Isolamento termico serramenti: la trasmittanza misura la capacità isolante e sono previste detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica.


Isolamento termico serramenti

La capacità di isolamento termico dei serramenti è determinata dalla qualità dei materiali impiegati per realizzare il prodotto.

Poi la cura della realizzazione e dalla posa in opera, e sono possibili detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica per spese di questo tipo.

L'isolamento termico serramenti si misura con la trasmittanza

La trasmittanza termica (U = W/m2 K, Watt metro Kelvin) quantifica, misura le proprietà isolanti, nella fattispecie, del serramento. Questo calcolo viene fatto valutando la trasmittanza termica:

1) del telaio;

2) del vetro;

3) delle guarnizioni;

4) del giunto anta/telaio, detto anche nodo.

Dopo di che, viene calcolata una media da assegnare al serramento.

Altro punto importante è quello della posa in opera, che deve sempre essere eseguita da personale capace.

Anche il migliore dei serramenti potrebbe vedere vanificate le ottime proprietà isolanti se non installato come si deve.

La corretta posa in opera evita problemi

Ricordo qualche anno fa, quando avevo acquistato e fatto installare delle tapparelle in alluminio (anti-taglio anche se non proprio blindate).

La posa in opera non è stata per niente all'altezza della situazione: spifferi di aria, serrature che non coincidevano agevolmente con le scanalature nel muro.

È stato necessario l'intervento di un secondo tecnico (il prodotto era ovviamente in garanzia), questa volta più capace dei colleghi precedenti, per sistemare a dovere la posa in opera.

Tornando ai serramenti con doppi vetri, il cosiddetto nodo primario è quello relativo al giunto di posa in opera controtelaio/muro.

Mentre il nodo secondario, è quello tra controtelaio e serramento.

Se non è presente il nodo secondario, è solo il primo che è comunque sempre importante ai fini della posa in opera ottimale del serramento.

Importanza della corretta posa in opera del serramento

La posa in opera del serramento, che sia con controtelaio o senza, è compito del serramentista.

Parlare di trasmittanza, ha senso logico solo se la posa in opera è eseguita come si deve.

Mi è capitato spesso di vedere diversi appartamenti ristrutturati, dove la posa in opera dei serramenti era sì buona; ma quella del controtelaio lasciava a desiderare.

E i conseguenti spifferi d'aria incidono in maniera pesante sul dispendio energetico, molto più di quanto si possa pensare.

Rilevazione di dispersione termica

Ci sono aziende specializzate, che anche grazie all'impiego di un termoflussimetro, valutano attentamente un edificio, o un singolo appartamento, per porre rimedio laddove risultino imperfezioni nella costruzione o nella posa in opera dei serramenti.

Perché è solo attraverso l'attenzione ad eventuali dispersioni di calore che si può incidere in modo determinante sul risparmio energetico.

Le costruzioni più recenti di edifici, fortunatamente devono rispondere a requisiti di legge in favore del risparmio energetico, in caso contrario non è possibile edificare.

Per quanto riguarda invece le ristrutturazioni, alcune non vengono eseguite come se si trattasse di edifici nuovi, e questo è un peccato.

Tanto per il proprietario, che potrebbe vendere un appartamento ad un prezzo più alto, quanto per il locatario o l'acquirente, che deve spendere molto denaro in più in energia.

Calcolo trasmittanza termica

La trasmittanza termica è così calcolata:

Uw = ( Ag * Ug + Af * Uf + Lg * ψg ) / ( Ag + Af )

Dove:

Ag – è l'area del vetro;

Ug – la trasmittanza termica del vetro;

Af – la superficie del telaio;

Uf – la trasmittanza termica del telaio;

Lg – perimetro del vetro;

ψg – trasmittanza lineare dei distanziatori metallici (vetrocamera).

Questa è la tabella dei parametri minimi di trasmittanza termica delle finestre (complete di serramento), quando installate dove siano presenti sistemi di termoregolazione o di valvole termostatiche sui caloriferi, secondo il D. Lgs. 04 06 13 n.63.

Valori minimi di trasmittanza termica dei serramenti

Detrazioni fiscali sull'acquisto di serramenti per la riqualificazione energetica

D. Lgs. 4-6-13 n. 63 atto a migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, concede una detrazione fiscale anche per l'acquisto dei serramenti laddove siano rispettati i criteri contenuti (come i valori limite per la trasmittanza termica), tra i quali è previsto che si vada a portare migliorìe su almeno 1/4 dell'edificio in questione.

Detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica

 

Felice Amadeo - af1.it
Dal 2006 lavoro con internet, scrivo i contenuti e provvedo alla gestione del sito. Ho conosciuto WordPress tanti anni fa, e dal 2013 uso questo.
Invecchiando, ho scoperto che mi piace portare il cappello.