Divisorio per interno casa: come: quale: dove

aggiornato il  
Divisorio per interno casa: bellissima stanza ricavata da una più grande con due bellissime pareti in legno: una soluzione pratica, bella ed economica per dividere ulteriormente gli spazi di casa senza lavori dispendiosi
Séparé

Divisorio per interno casa: separare gli interni con soluzioni pratiche, belle ed economiche è possibile, semplice e veloce.

 

Divisorio per interno casa: soluzione semplice

I séparé da interno sono soluzioni semplici, economiche e anche eleganti per dividere in più parti una stanza, lo stesso ambiente.

Per delimitare gli spazi, oppure per rendere la percezione visiva maggiormente coinvolgente, un semplice ma efficace divisorio in grado di rivoluzionare il locale senza spendere molto e con utili e concreti risultati.

Semplicità e risultato estetico accattivante per dividere gli spazi di casa

Sono molto facili da movimentare, aprire e chiudere, sufficientemente leggeri (non avrebbe senso il contrario a meno che non si tratti di séparé semifissi), semplici ed anche eleganti, capaci di trasformare una stanza, dividendola con garbo e praticità.

Il séparé da interno rappresenta la soluzione, il modo più veloce ed economico per dividere una stanza in più parti.

Niente muri, nemmeno in cartongesso, solo un semplicissimo divisorio capace di costare poche decine di € e risultare facilissimo da spostare, senza la necessità di forare il muro.

Insomma, lo compri e lo usi, così com'è.

Oppure puoi pensare, progettare e realizzare un séparé da interno diverso, specifico per le tue personali esigenze, un vero e proprio divisorio per interno casa a tutti gli effetti, capace di dividere in più spazi lo stesso ambiente.

Divisorio per interno casa: soluzioni diverse e interessanti come séparé

Ci sono anche soluzioni particolarmente economiche per realizzare un divisorio in grado di essere bello e funzionale.

Libreria multiuso

Utilizzare uno scaffale come una libreria è un'idea per creare un séparé multiuso, capace di coniugare comodità e svolgere il ruolo di divisorio.

    Divisorio per interno casa creato con vasi e piante

  • Molto interessante l'idea di utilizzare piante in grandi vasi rettangolari che sviluppano delle siepi, soluzione particolarmente bella, elegante, che porta del verde che in casa che non guasta mai.

Non necessariamente occorre avere una sola specie di pianta, ma è possibile inserire nel vaso (rettangolare, o rotondo) più piante, in modo da creare colori e disegni diversificati.

Ad esempio 2 vasi con sempreverdi ai lati, e nel mezzo un vaso con piante colorate, che sicuramente danno colore alla stanza, oltre che dividere di fatto il locale in più zone.

Piante indicate per la siepe: Gelsomino, Ligustro, Photinia.

Poi saranno la tua fantasia ed il tuo pollice verde a ricreare interessanti combinazioni di piante diverse da inserire nel vaso rettangolare di dimensioni indicative di 80 x 40 x 40 cm (L x H x P) oppure in uno rotondo alto 40 cm e del diametro di 40 cm.

Anche se questa soluzione può risultare qualcosa di unico e spettacolare come divisorio per interno, il peso potrebbe essere consistente, basti pensare ai vasi ed alla terra che contengono.

Questa soluzione è indicata se non vi è la necessità di spostare con una certa frequenza il divisorio.

Pareti pronte all'uso

Se invece decid per una soluzione semplice e pronta, il legno, o l'acciaio, possono essere materiali ottimi come perimetro del divisorio, solitamente poi riempito con vetro, dove la trasparenza gioca un ruolo importante, o legno, anche in questo caso vetro come riempitivo, anche con delle tende.

Interessante il bamboo come riempitivo al perimetro di legno massello.

Oppure il séparé in tela, con disegni o senza.

Alcune tele stampate risultano davvero accattivanti, e l'altezza indicativa di 180 cm è in grado di dare quella giusta divisione desiderata per limitare spazi diversi, ed essere facilmente e velocemente spostato quando non serve, ripiegato su sé stesso in pannelli.

Per soluzioni alte fino al soffitto, i pannelli in legno sono certamente la soluzione migliore; già coibentati di loro, in modo da ricreare un divisorio importante anche dal punto di vista acustico.

Un semplice fissaggio, anche ad espansione, è facile e veloce.

Scegli la soluzione che fa al caso tuo

1) Quale divisorio per interno fa al caso tuo?

2) Deve essere necessariamente rimovibile o può anche essere semifisso?

3) Indiscutibilmente leggero o può anche pesare qualcosa in più?

Sono sicuramente domande che ti devi fare quando intendi scegliere e acquistare il divisorio per interno casa che fa per te.

Divisorio facilmente rimovibile

Se ti serve esclusivamente per pochi momenti della giornata, dopodiché deve essere tassativamente spostato, o per non dare fastidio, o per vivere la stanza in tutto il suo spazio, la soluzione sicuramente migliore è quella di un séparé da interno rimovibile, leggero, in modo che sia semplice movimentarlo.

Semifisso

Se invece il divisorio da interno semifisso non rappresenta un problema, bensì un vantaggio rispetto ad una parete più o meno convenzionale (cartongesso, etc.), allora puoi adottare soluzioni come i grandi vasi di fiori che senza ombra di dubbio rappresentano un'idea valida e molto bella per dividere una stanza in più parti.

O ancora un elegante scaffale, che lascia filtrare bene anche la luce di modo che la stanza risulti sempre e comunque totalmente vivibile.

Per soluzioni alte fino al soffitto, le pareti composte da pannelli di legno coibentato sono forse quelle migliori.

Sempre facilmente movimentabili, quando serve, ma che si comportano come pareti fisse.

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.

1 Comment