Divano angolare anche nei piccoli spazi

  
aggiornato il
Il divano angolare anche nei piccoli spazi torna comodo e arreda
Divano angolare

Il divano angolare può migliorare la percezione degli spazi specialmente in ambienti di modesta metratura.

  1. Anche negli ambienti piccoli
  2. Ottimizzare lo spazio disponibile
  3. Qualità del divano sempre e comunque
  4. Sistemazione
  5. Il prezzo

Migliorare la percezione degli spazi anche in ambienti piccoli

Lasciati ispirare dai migliori modelli di divano.
Il divano angolare occupa maggiore spazio rispetto ad uno tradizionale; tuttavia, lo spazio in più utilizzato può essere ben speso quando si viene ripagati in comodità e relax.
Anche negli spazi ridotti.
Il bello sta proprio qui: riuscire ad avere componenti di arredo estremamente confortevoli dove gli spazi sono esigui.

Ottimizzare lo spazio disponibile

Avere grandi case, grandi spazi, grandi somme di denaro; rende tutto più facile, ovvio.
È quasi banale e certo scontato parlarne: è più facile tirare avanti con tanti soldi o con pochi?
La risposta la conosciamo tutti.
Tuttavia, sono fermamente convinto che una delle grandi soddisfazioni della vita sia proprio questa: riuscire a fare il proprio meglio con quanto si ha a disposizione.

Anche per quanto riguarda l'arredamento di casa, e i suoi elementi.
Dato che solo pochi, rispetto ai più, possono disporre di grandi somme di denaro e grandi locali, la soluzione sta nell'ottimizzare (verbo molto in voga negli ultimi anni), sfruttare, usare nel miglior modo possibile lo spazio disponibile: anche al centimetro, perché no.

Scartare a prescindere l'idea di un divano angolare, che magari da tempo si desidera, solo per la mancanza di spazio non è accettabile; almeno non prima di avere cercato, e studiato, tutte le soluzioni possibili dello spazio cui si dispone.

Arrendersi subito e pensare: impossibile, non ci starà mai, di sicuro non è la soluzione.
Quando si ha a cuore l'arredo di casa, quando si ha intenzione di personalizzarlo il più possibile, con passione, entusiasmo, studiare diverse soluzioni è la prima cosa da fare.

Guardare la stessa cosa da prospettive diverse, può cambiare, e molto, il risultato finale.

Trova lo spazio più adatto dove intendi sistemare il divano angolare, e poi pensi a quale possa inserirsi meglio in casa tua.

Serve tempo, pazienza, e idee originali, di quell'originalità che è presente dove si è scelto con passione e attenzione ogni elemento di arredo, indipendentemente dallo spazio a disposizione.

Qualità del divano sempre e comunque

Ovviamente, di qualunque tipologia sia il divano, la qualità dell'imbottitura e del materiale di rivestimento non possono essere messe in discussione; altrimenti, se il divano non è comodo che divano è?

Per quanto riguarda dunque la qualità del divano e dei suoi materiali, se ti interessa ti rimando all'articolo che tratta di questo.

Per quanto riguarda il divano angolare dunque, non solo occorre fare attenzione alla postura comoda durante la normale seduta, bensì anche quando ci si accomoda sulla chaise longue, la parte più estesa in lunghezza del divano, che permette di mettersi semi-sdraiati.

Sistemazione

Non deve necessariamente fare angolo con 2 pareti: anche solo una, o nessuna.

Infatti, sul lato della chaise longue, anche se non c'è la parete, o ad esempio un tavolino, va bene comunque; anzi, forse è anche meglio perché si possono avere a portata di mano oggetti di utilità mentre si è seduti.

La parete può essere distante anche dallo schienale del divano, nessuno lo impedisce; tutto sta a vedere come risultano estetica, comodità, esigenze e gusti soggettivi.

Può anche risultare una sorta di isola nella stanza, al cui perimetro si può passare intorno.

E ci si può riuscire anche laddove gli spazi non sono così capienti, basta solo avere la pazienza di cercare il prodotto giusto, le cui misure si integrano meglio nel locale che intendi arredare.

Il prezzo

Il prezzo, talvolta fin troppo allettante, può nascondere insidie.
Un divano è, o almeno dovrebbe essere, come ad esempio il letto, un elemento sì di arredo, sulla cui comodità però non ci dovrebbe essere discussione: per il semplice motivo che una seduta scomoda sul divano, come una postura sbagliata nel letto, non incidono affatto positivamente sulla salute di schiena, e non solo.

Non è possibile stabilire a prescindere un prezzo, come per qualsiasi altro prodotto del resto.
Si può andare da qualche centinaio di a qualche migliaia.

Tutto sta nel cercare il giusto prodotto e valutare con mano, meglio dire con la seduta, per essere consapevoli di quanto si intende comprare.

Quanto pensi debba durare un divano in termini di tempo?
Che periodo di tempo copre la garanzia del prodotto?
Pensa alla sua ipotetica durata, e prova a dividere il prezzo per il tempo di utilizzo.


 

Vuoi cercare un articolo?