Menu

af1.it

Uno che scrive

Colonna doccia e cristallo: l’eleganza della trasparenza

4 minuti
aggiornato il
Elegante e funzionale pannello a parete con soffione per doccia integrato

Soffione doccia

Allestire la doccia acquistando separatamente colonna e cristallo può essere un'idea di arredo pratica, originale e personalizzata.
Può rivelarsi la scelta migliore di una cabina, si può scegliere una bella colonna doccia e valorizzarla con la trasparenza del cristallo.

Colonna doccia (pannello) e vetro: una soluzione interessante

L'idea mi sembra buona, ovvero la colonna della doccia da allestire separatamente, senza la cabina tutto incluso e trovo sia interessante e possa essere particolarmente apprezzata per chi deve allestire l'angolo doccia.

È anche una scelta molto semplice: scegli la colonna (o pannello) che preferisci e poi il cristallo per chiudere lo spazio.
Semplice, funzionale ed esteticamente accattivante.

Perché le diverse tipologie di colonne e cristalli offrono ampie possibilità di scelta e di personalizzazione, senza contare che è proprio l'elegante trasparenza del cristallo a valorizzare lo spazio doccia e quanto in essa incluso, come piastrelle e colonna.

E come sempre (o quasi) ci sono opzioni per tutte le tasche, a partire da una colonna doccia delle più basilari, per arrivare a quelle con erogazione di vapore con oli essenziali (quindi aromaterapia), idromassaggio, cromoterapia, etc.
Il cristallo è sempre una spesa importante, ma la si può spostare in un secondo momento arrangiandosi nel frattempo con una tenda scorrevole.

Non è la soluzione che cerchi ?!
Capisco, ma non sempre si ha tutta la disponibilità economica nell'immediato, e questo non è comunque un buon motivo per fare scelte di seconda scelta.
Si aspetta un momento diverso, oppure se c'è la necessità si acquista prima la colonna, così la doccia si può utilizzare, e poi quando si ha la disponibilità il cristallo preferito che chiudere elegantemente lo spazio doccia.

La colonna doccia a pannello o tubolare

Anche partendo da prezzi piuttosto economici è possibile acquistare interessanti colonne, spendendo qualcosa in più si possono avere oggetti particolarmente stilizzati e molto accattivanti.
La cosa importante è assicurarsi che il collegamento alla rete idrica della colonna doccia sia semplice e non dispendioso, è bene chiedere preventivamente al proprio idraulico di fiducia invece di acquistare e poi ritrovarsi a dover eseguire lavori costosi sia in termini economici che pratici.

Un angolo doccia è dotato di collegamento idrico quindi non dovrebbe essere un lavoro eccessivo togliere rubinetti e soffione e sostituirli con la colonna doccia, fissata con fori al muro e viti.

Un bell'angolo ben piastrellato della stanza da bagno con allestita la colonna doccia assume già di per sé un aspetto interessante, gradevole, e a pari merito conta ovviamente la praticità della doccia.

Un angolo di questo tipo con la sola colonna è di per sé un accattivante attrazione nel contesto dell'arredo.
Risultano esteticamente molto apprezzabili i pannelli con strutture larghe e piatte, una volta collocati ad altezze standard forniscono un ottimo strumento per farsi la doccia, e dove il soffione è piuttosto largo aumenta piacevolmente l'ampiezza del getto dell'acqua.

Materiali come l'acciaio inox offrono maggiore comfort e resistenza nel tempo, rispetto a materiali plastici, anche se alcuni di questi sono sicuramente interessanti, anch'essi duraturi, funzionali e particolarmente accattivanti grazie alle diverse finiture superficiali che simulano il satinato, lucido, etc.

Il cristallo che chiude lo spazio non fa che valorizzare la colonna, le piastrelle e il piatto doccia.

Vetro temperato per delimitare lo spazio doccia

Sebbene il materiale plastico (metacrilato, PMMA, nomi commerciali come Plexiglass) sia più economico non offre sicuramente la bellezza del cristallo e la sua elegante trasparenza.

Dal momento che l'angolo doccia di casa è sicuramente una di quelle spese che devono poi regalare nel tempo comfort, piacere estetico, oltre che ovviamente sicurezza e funzionalità, vale la pena almeno valutare di fare una spesa destinata a dare soddisfazione nel tempo, ogni volta che fai la doccia dev'essere un piacere, proprio grazie alla buona qualità dell'acquisto.

A livello di sicurezza se il cristallo temperato si dovesse rompere, la sua caratteristica è di rompersi in piccoli frammenti smussati che non provocano tagli, mentre il materiale plastico potrebbe graffiare a seconda di come si rompe.

Lo spazio a disposizione permette di allestire una sorta di box con ante scorrevoli invece che a battente se l'ambiente lo permette; una porta di cristallo trasparente che si apre a battente sulla doccia trovo sia particolarmente interessante, un gradevole elemento di arredo.

Nella sua semplicità estetica, minimale, il vetro ha proprio nella sua trasparenza il suo punto di forza, in questo caso svolge la sua funzione di delimitazione dello spazio doccia e contenimento dell'acqua e contemporaneamente arreda senza quasi essere visto.

Conviene valutare di investire denaro in più, investire, perché quando l'acquisto si rivela azzeccato, oculato, fatto con cura, inevitabilmente si rivela un investimento per il tempo a venire.

Per quanto riguarda il vetro dello spazio doccia la funzionalità, l'eleganza, la facilità di una pulizia sempre efficace quindi un ottimale livello igienico, il piacere di guardare ogni volta un prodotto che ha nella trasparenza tutta la sua bellezza e forza, sono sicuramente quanto di meglio si possa desiderare per allestire il proprio angolo di relax.

 

                 

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it fai una donazione.

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi fare una donazione, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!

 

 

af1.it usa cookie tecnici anche di terzi per le statistiche visite e per offrire pubblicitĂ  contestualizzata, per sapere come negare il consenso leggi l'informativa estesa. Cliccando su Va bene, scorrendo la pagina o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi