La luce solare: il modo migliore per risparmiare energia

aggiornato il
Aperture pareti: quando possibili migliorano il comfort abitativo con la luce solare
Aperture pareti

Aperture pareti: quando possibile creare ulteriori finestre, porte-finestra, lucernari, si utilizza la luce solare per migliorare il comfort.

  1. Usare il calore del sole
  2. Quali aperture
    1. Compatibilità dei lavori
  3. Aperture ben integrate

Il calore del sole

La luce solare migliora il comfort abitativo e il risparmio energetico.
È di estrema importanza, riuscire a utilizzare nel migliore dei modi il calore e la luminosità del sole, il modo più antico e attuale di produrre luce e calore, incidendo notevolmente sul risparmio energetico e migliorando concretamente il comfort dell'ambiente.

Semplicemente: la luce solare

Non c'è trucco e non c'è inganno, eppure ancora troppo spesso la potenza della luce solare, e del suo calore non viene convenientemente valutata come dovrebbe.

Non è così raro, leggere e ascoltare pareri, a favore di produzioni energetiche altamente inquinanti, quando invece la semplicità dell'energia prodotta dal sole, se ben utilizzata, potrebbe soddisfare un fabbisogno energetico notevole.

Con tutto quello che di favorevole ne consegue, per l'ambiente e gli esseri umani, drastica riduzione dell'inquinamento, maggiore sicurezza e risparmio di denaro.

Mai tanto come quando si può concretamente usufruire direttamente della luce solare, del calore e della luminosità che dona, per rendersi conto di quanto sia tangibile un risparmio energetico reale ed immediato.

La luce solare, che quando entra in casa, da subito produce calore e luminosità.

Soprattutto in inverno, dove è proprio in questo periodo che occorre risparmiare sul riscaldamento e la corrente elettrica.

Il calore portato dalla luce solare, è quanto di più semplice ed efficace per riscaldare un ambiente.

Se possibile avere più luce solare disponibile, maggiori saranno calore e illuminazione a costo zero.

Finestre, porte-finestra, lucernari e il sole che entra in casa

Se si ha intenzione di creare nuove finestre, porte-finestra, lucernari, è bene preventivamente informarsi dettagliatamente sui permessi necessari da ottenere, presso gli uffici tecnici del Comune di residenza, e chiedere consulenza a un professionista esperto e capace, che sappia come, e dove, intervenire.

Non è necessario bucherellare i muri di casa senza cognizione di causa, al contrario occorre intervenire in modo mirato, preciso, in modo da sfruttare nel migliore dei modi la luce del sole con ogni infisso adeguato nella specifica apertura.

Il lavoro dev'essere svolto in piena sicurezza, e nei precisi punti della casa dove si possa ottenere la massima luce, con quanto ottenuto dalla specifica apertura da installare.

Quando si ha l'importante possibilità di creare ulteriori finestre, o comunque altre aperture, c'è la concreta possibilità di incidere positivamente sul comfort abitativo, e su di un reale risparmio energetico, su corrente elettrica e riscaldamento.

È il modo più ecologico, ed immediato, per fornire luce e calore: semplicemente il Sole.

Compatibilità del lavoro da fare

Compatibilmente con:

1) Sicurezza;

2) permessi comunali necessari;

3) Regole condominiali;

è possibile studiare come e dove creare specifiche aperture, tali da permettere un incremento di luce solare capace letteralmente di rivoluzionare il locale e il comfort, che si intenda ristrutturare un vecchio appartamento, o migliorare le qualità di una casa nuova.

Aperture ben integrate tra loro per illuminare gli ambienti

Integrare tra loro, dove possibile, diverse aperture come finestra (o porta-finestra), e lucernario, amplifica ulteriormente il potere luminoso e il calore della luce del sole che entra in casa.

Interventi mirati, ben progettati e pensati, ampliano ulteriormente la resa energetica e luminosa rispetto a quando non è possibile avere aperture combinate dal tetto e dalle pareti.

Secondo la precisa esposizione dell'edificio, e di un sapiente progetto, il lavoro eseguito potrà creare un ambiente con ottime capacità di comfort, caldo, luminoso, senza bisogno di usare riscaldamento e corrente elettrica.

La buona coibentazione dell'edificio poi, permette di mantenere per lunghi periodi di tempo la temperatura ideale.

Anche, e soprattutto, nei piccoli spazi, i lavori possono essere ridotti, ma avere una resa notevole, e negli ambienti più grandi c'è un motivo in più, per creare aperture adeguate per portare luce e calore in casa, grazie al Sole.