Pasta, uno degli alimenti più completi, gustosi, equilibrati, per noi Italiani praticamente irrinunciabile, con tutte le gustose ricette che ne conseguono.
I diversi formati di pasta aggiungono un'ulteriore caratteristica organolettica al prodotto.

Pasta fresca: all’uovo, speciale

Pasta fresca
(photo by Davide Ragusa on Barnimages)

Pasta fresca: può essere prodotta anche con farina di grano tenero e il prodotto da consumare non può avere umidità inferiore al 24% e oscilla tra il 25 e 35%.


Pasta secca: lavorazione, valori nutrizionali

Pasta secca
(Foto di Couleur da Pixabay)

Pasta secca: ottenuta da semola di grano duro, in confezione integra e sigillata si conserva per un determinato periodo di tempo, con data di produzione.


Pasta, che storia…

Pasta, che storia…
(Photo by Heather Gill on Unsplash)

Ad ogni Regione, la sua

Sebbene i diversi, e molteplici formati di pasta siano disponibili ovunque, ogni Regione Italiana, ogni località, ha le sue specialità.

E qui si apre un altro importante capitolo, quello della pasta fresca, fatta in casa, oppure in laboratori artigianali, dove la manifattura è capace anche di cambiare da una località a un'altra, sebbene nella stessa provincia.

La storia della pasta, è davvero ricca, come la pasta stessa e per il nostro Paese, rappresenta ogni oltre ragionevole dubbio, qualcosa di sempre speciale.