Scarpe Tip Tap (Tap Dance): importanza di punta, tacco e suola

🕐 5 minuti @ Condividi via Email
Aggiornato:
Scarpe Tip Tap
(photo by Beglib on Morguefile)

Scarpe tip tap: sono realizzate in pelle con inserti metallici (Taps) in punta e nel tacco, il metallo è solitamente l'alluminio.


Producono un suono diverso secondo i Taps

Questo specifico tipo di scarpe, si è evoluto, e adattato, al ballo del Tip Tap, la cui storia è ovviamente legata.

Le calzature realizzate dalle diverse aziende, o artigiani, producono un suono diverso, secondo le differenti tipologie degli inserti metallici usati, e come vengono applicati, alle scarpe.

Scarpe Tip Tap: caratteristiche

Le calzature da ballo in voga per la Tap Dance, erano sia quelle con legno su tacco e punta, che con suola in cuoio liscio, e conferivano suoni diversi.

Anche queste si incontrarono in una sorta di fusione, nei primi anni del 900, arrivando alle calzature con inserti metallici in tacco e punta, destinate a diventare le scarpe da Tip Tap.

Modelli di calzature con inserti di alluminio sulla suola, posizionati sulla parte anteriore ed il tacco; e la scarpa può suonare di tacco, di punta, e con la punta; col piede che picchia quasi perpendicolare al pavimento.

Le scarpe Tip Tap, sono molto semplici, pelle e cuoio (che poi è sempre pelle ma cambia la consistenza).

Caratteristica principale

Come comuni scarpe da ballo, la loro caratteristica è il metallo sul tacco ed in punta della suola, che permette di suonare sul pavimento in legno.

Altezza del tacco

Le scarpe da uomo, hanno un tacco che può variare dai 2 ai 4 cm circa di altezza, poi sostanzialmente è una scarpa normale, comoda, in pelle, con stringhe.

Anche se da uomo, possono essere usati anche dalle donne; per i modelli femminili, la scelta è più ampia, ci sono anche scarpe con tacco di 8 cm circa, punta rotonda e décolleté con cinturino.

La tomaia

Invece che pelle, la tomaia può essere in tela, o in plastica; la tela, un tessuto robusto, può avere un senso logico nell'acquisto di scarpe da Tip Tap, la plastica onestamente non la prenderei in considerazione; preferirei il cuoio.

Scarpe Tip Tap personalizzate

Nulla vieta di prendere un paio di comode scarpe dalla suola rigida, ed applicargli gli inserti metallici; la Tap Dance (l'italianizzato Tip Tap), è uno stile di danza che può essere molto personalizzato, a partire proprio dallo strumento: le scarpe.

Perché non va dimenticato, che le scarpe sono lo strumento di percussione nella Tap dance, che poi sia Clogging (Buck bance, foot stomping, flat footing, etc.), o Tap, non è un problema.

Il suono che producono le scarpe

Il suono prodotto dalle scarpe è da tenere in considerazione, quando si acquistano, o quando si decide di applicare gli appositi inserti metallici.

E gli inserti metallici (Claquettes), non sono tutti uguali, quindi, c'è suono e suono.

Solitamente, sono applicati con tre viti ciascuno alla suola della scarpa, sul tacco ed in punta. La regolazione delle viti, può influire sul suono prodotto.

Il colore

Per i colori, si può scegliere, nel modello maschile ad esempio il sempre classico nero, oppure le classiche calzature bianche e nere del Tip-Tap.

Nei modelli femminili sono disponibili più colori e tipologie, fermo restando che è sempre possibile per i più perfezionisti, acquistare modelli realizzati su misura.

Il prezzo

Il costo di un buon paio di scarpe da tip tap (forse qualcosa in più che buono), non è eccessivo, è alla portata di tutti, puoi vedere da te.
Durano anche parecchio tempo se si tengono bene, con cura, il solo posto in cui le si utilizza è la sala da ballo, o comunque sopra la superficie di legno.

Occorre saper scegliere anche gli inserti metallici, se si è alla prima esperienza ci si può far consigliare dall'insegnante di Tap dance.

I Taps, esprimono tonalità differenti.
E riguardo i Taps, si può aprire un altro capitolo, o almeno un paragrafo.

Tra i marchi storici di queste calzature, Capezio e Bloch.

Come scegliere i Taps

In questo interessante articolo: Customizing Your Tap Shoes: The Taps (read about), viene descritto quali sono le tipologie di taps, e di come sia importante provarli, personalizzarli, spostarli, posizionarli, al fine di ottenere il suono che meglio soddisfa le precise e soggettive esigenze.

Nel paragrafo “Before the taps”, ricorda inoltre come scarpe con la suola in legno, modellata e plasmata da un bravo Tap Dancer, fossero più che sufficienti per dimostrare la sua abilità.

Tuttavia, l'utilizzo degli inserti metallici (Taps, Claquettes), è consolidato, e se la scelta è eseguita bene, e poi posizionati come conviene, può fare la differenza.

Ovviamente, occorre un po' di esperienza per arrivare a comprendere quali siano i Taps da preferire, e come sistemarli.

Buck dance, Flatfooting, Clogging… Let's dance!!!

 

Felice Amadeo - af1.it
Dal 2006 lavoro con internet, scrivo i contenuti e provvedo alla gestione del sito. Ho conosciuto WordPress tanti anni fa, e dal 2013 uso questo.
Invecchiando, ho scoperto che mi piace portare il cappello.