Menu

af1.it

Scrivo sul mio blog

  | 

Piumino sintetico: alta qualità del prodotto o niente

Meno di 1 minuto
aggiornato il
I materiali sintetici hanno raggiunto ottimi livelli qualitativi per peso, comfort e prezzo" title="Il materiale sintetico ha raggiunto elevati livelli di qualità in peso, comfort, prezzo

Poliestere

Il piumino sintetico (poliestere, microfibra) di qualità ha un ottimo rapporto qualità/peso, scalda, è leggero, e lascia stare le oche.
E non è poco. Non è necessario utilizzare il piumino d'oca per raggiungere risultati da primato (il calore del capo di abbigliamento e la sua leggerezza) per stare bene con il prodotto acquistato.
Il poliestere è notevolmente leggero e coibente.

Il piumino sintetico è un prodotto versatile

Il piumino sintetico è particolarmente indicato nella realizzazione di capi di abbigliamento, rappresenta un ottimo prodotto per imbottire capi capaci di risultare estremamente leggeri e molto caldi, ideali per proteggersi dal freddo.
Giacche a vento, giubbotti senza maniche, piumoni come coperte per il letto, tute da sci, tutta una serie di indumenti e capi destinati all'abbigliamento in generale per proteggere dal freddo, e il poliestere è una valida alternativa al piumino d'oca, ottiene ottimi risultati utilizzando la tecnologia del sintetico.

Sintetico che quando ben realizzato è in grado di fornire un piumino di ottima qualità.

Qualche anno fa mi è capitato di ricevere in omaggio un giubbotto, una giacca a vento senza maniche (gilet) in poliestere al 100%, impermeabile, dal peso leggerissimo.
La prima cosa che pensai fu che il prodotto non doveva valere granché se era offerto come regalo; sbagliavo.

La notevole leggerezza del giubbotto in questione fu quanto notai subito, piacevolmente sorpreso sì dalla leggerezza del capo di abbigliamento, però non avrei certo scommesso che potesse tenere caldo; sbagliavo ancora.
L'imbottitura discretamente voluminosa, tiene molto caldo, il giubbotto è molto leggero, il vantaggio di essere gilet lo rende per forza di cose ancora meno pesante e permette di respirare molto di più rispetto a giubbotti chiusi.

La ricerca tecnologica ha messo a disposizione la metodologia necessaria per realizzare materiali sintetici altamente traspiranti, come ad esempio il PTFE (conosciuto con diverse denominazioni commerciali, una delle più conosciute è Teflon), trattato ulteriormente per avere specifiche caratteristiche meccaniche, traspiranti, ed anche in questo caso la denominazione Gore-Tex (tessuto sintetico brevettato) è molto conosciuta.

L'evoluzione della selezioni delle materie prime e delle lavorazioni ha messo a disposizione materiali sintetici in grado di avere altre prestazioni qualitative, quindi rende di fatto concretamente possibile evitare di ricorrere ai tessuti animali.

Caratteristiche del piumino sintetico

Le tecnofibre hanno raggiunto notevoli livelli qualitativi, con ottime prestazioni e caratteristiche anche per quanto riguarda i capi di abbigliamento per tutti i giorni, nonché le coperte per il letto.
Il tessuto ed il piumino sintetico, quando ben realizzati offrono una valida alternativa all'utilizzo della pelle e pelo animale, che tendono ad essere sempre meno impiegati per realizzare vestiario, per acquisire un sempre maggiore rispetto nei confronti degli animali.

E quando la tecnologia mette a disposizione materiali e metodologie di lavoro per ridurre l'impatto sull'ambiente e sugli animali, è sempre una grande cosa.
Poi sfortunatamente la speculazione e la mancanza di scrupoli vanno, come sempre, a vanificare anche quelle che possono essere valide idee e migliori intenzioni.

Restando sul piumino, il sintetico inevitabilmente risparmia le oche; il piumino d'oca delle diverse qualità, come quello sul petto che è quello più pregiato e con le migliori caratteristiche, che implica però un dolore non indifferente, quando non la fine, dell'animale.
Non è come tosare una pecora, che seppur fastidiosa possa essere per l'animale è un'operazione indolore, taglia il pelo quando della giusta lunghezza.

Non essendo agli estremi delle idee, credo che il buonsenso se applicato sia sempre la soluzione migliore, se fosse sempre ben utilizzato più della metà dei problemi verrebbero risolti e il rispetto dell'ambiente e degli animali, esseri umani inclusi, sarebbe di certo migliore.
Ma tant'è che così vanno le cose.

Il sintetico oggi offre ottime soluzioni per diversi utilizzi, e per quanto riguarda il piumino è in grado di offrire un ottimo prodotto per imbottitura di capi di giacche e coperte, versatile, traspirante, caldo, leggero, durevole, impermeabile, flessibile, resistente, sufficientemente economico; occorre non dimenticare mai di calcolare il prezzo di un prodotto diviso gli anni di durata.
In alcuni casi e per alcuni prodotti destinati inevitabilmente a durare per lunghi periodi, si può tranquillamente ipotizzarne la durata per comprendere se il prezzo da spendere sia equo rispetto al prodotto che si intende acquistare.

Il piumino sintetico è a basso rischio di allergie (ipoallergenico) e sebbene le caratteristiche qualitativamente elevate del piumino d'oca siano alte, è in grado di risultare capace di prestazioni più che sufficienti per essere considerato un ottimo prodotto.

La qualità del materiale sintetico deve sempre essere ottima per avere tutte quelle caratteristiche irrinunciabili per i capi di abbigliamento.
Anche perché non ci sono messe misure con il sintetico: o è capace di eccellenti prestazioni, quindi indicato per un sano utilizzo, oppure non lascia respirare a dovere e questo non è accettabile per un capo di vestiario o una coperta.

La possibilità di utilizzare diversi tessuti amplia, e completa la scelta a disposizione dei prodotti.

Il piumone sintetico

Il piumino sintetico è utilizzato per realizzare piumoni e coperte qualitativamente apprezzabili, permette (e non potrebbe essere altrimenti) la giusta e indispensabile traspirabilità, caratteristica irrinunciabile per ogni capo di abbigliamento che deve fornire un sano utilizzo.
Anche in questo caso il peso ridotto è uno dei punti forti del sintetico, rispetto alle vecchie, seppur ottime, coperte di lana la semplicità e facilità di gestione sono notevolmente cambiate.

Per rifare e ordinare il letto basta stendere e sistemare la coperta dopo avere fatto aerare il locale, il peso è così ridotto che, per chi ha provato le pesanti coperte di lana, è sempre un piacevole stupore apprendere che un prodotto così leggero possa scaldare tanto.
Anche dal punto di vista estetico il risultato è ottimo, permette una vasta scelta di colori e disegni, e il piumone, anche trapuntato, svolge il doppio ruolo di coperta e copriletto.

Giacca a vento in materiale sintetico di qualità

Per le giacche a vento l'imbottitura è il punto focale, che ripara dal freddo.
La possibilità di ridurre notevolmente il peso mantenendo un'alta capacità coibente, migliora sensibilmente la versatilità del materiale che diventa ottimale per essere impiegato per la produzione di capi di abbigliamento.

Inoltre l'imbottitura può avere ridottissimo ingombro, per nulla voluminosa, per rendere ancora più portabile l'indumento; al contrario del piumone per il letto dove se voluminoso può creare una sensazione di maggiore comfort, mentre nella giacca a vento l'agilità di movimento una volta indossata è molto importante, quindi più è ridotto il capo di abbigliamento nelle dimensioni e nel volume pur mantenendo tutte le caratteristiche qualitative (impermeabile, coibente, leggero, non ingombrante), più risulta facile da vestire.

 

                 

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it dai il tuo contributo.
PayPal.me af1it

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi dare un contributo, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!

af1.it usa cookie tecnici anche di terzi per le statistiche visite e per annunci pubblicitari.
Per sapere come negare il consenso leggi l'informativa estesa.
Cliccando su Va bene, scorrendo la pagina o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi