Menu

af1.it

Scrivo sul mio blog

 

Cuffie copricapo e fasce frontali paraorecchie

5 minuti
aggiornato il
Giovane donna molto affascinante che indossa cuffia copricapo in morbida lana che ben ripara dal freddo anche fronte e orecchie

Cuffia copricapo

Il copricapo per il freddo per alcune persone è irrinunciabile, sempre utile previene potenziali raffreddamenti anche piuttosto pesanti.
Il freddo alle orecchie, alla fronte, non è per niente piacevole (sia al lavoro che nel tempo libero), può causare problemi fastidiosi che non devono essere sottovalutati.
Un semplice copricapo (cuffia) di lana o pile può risolvere il problema in modo semplice ed economico.

Vulnerabilità al freddo di fronte e orecchie

Quante volte è capitato di uscire al freddo senza coprirsi perché si trattava di roba di un attimo ?!
Comunque non è piacevole, soprattutto se la permanenza al freddo è particolarmente prolungata, più sicuramente di quanto si avesse pensato.

Chi ha provato a lavorare al freddo sa bene quanto sia importante coprirsi adeguatamente non trascurando anche quelli che sembrano (ma non sono) piccoli particolari; se si dovesse sottovalutare l'esposizione al freddo pensando che comunque lavorando ci si muove e lo si accusi di meno scaldandosi con il movimento, sicuramente si andrebbe incontro ad una serie di problemi non indifferenti.

Se quando si lavora al caldo senza poter avere particolari protezioni in quanto ciò che si può fare è limitato, se non spostarsi in luoghi meno accaldati almeno ogni poco tempo per evitare problemi di insolazione e calore, durante la permanenza al freddo almeno ci si può coprire anche in modo abbondante se necessario, e funziona.

Ripararsi adeguatamente dall'esposizione del freddo è la prima cosa cui pensare sia che si tratti di tempo libero oppure durante l'orario di lavoro dove si resta all'esterno, oppure all'interno di capannoni non riscaldati, dove durante i periodi più freddi dell'anno le temperature rigide pungono davvero.

Per i più piccoli è indispensabile provvedere a che siano ben protetti dal freddo utilizzando anche le immancabili cuffie di lana caratterizzate anche da tessuti consistenti e voluminosi per riscaldare meglio.

Anche per i più grandi tuttavia risulta particolarmente importante riparare anche la testa quando il freddo è particolarmente pungente e fastidioso.
Riparare fronte, orecchie ed eventualmente proteggersi anche bocca e naso con una sciarpa per non inalare aria gelida risulta molto importante, uno di quegli aspetti da non sottovalutare se si ha a cuore la salute.

Quando il freddo è particolarmente intenso, orecchie e fronte se particolarmente esposte sono davvero punti critici che possono causare malanni e problemi davvero molto fastidiosi, sicuramente da non trascurare.
Per alcune persone prendere freddo in questi punti equivale ad andare incontro ad affezioni alle vie respiratorie, tuttavia anche per chi non ha particolari problemi e non ne vuole avere da questo punto di vista, proteggere dal freddo il capo è di fondamentale importanza.

Lana e pile per la cuffia copricapo: tessuti caldi, morbidi, leggeri

Le cuffie in lana per proteggersi dal freddo sono uno di quegli indumenti che sono praticamente un classico, tanto semplici quanto efficaci.
Il medesimo copricapo che però è realizzato in pile risolve il problema di chi manifesta allergie alla lana.

Anche in questo caso si tratta, come la lana, di un tessuto morbido e particolarmente caldo, leggero di peso, capace di adattarsi alle circostanze più disparate in base ai colori con cui è realizzato.

Lana e pile sono indubbiamente tessuti semplici, efficienti, caldi, morbidi, portabili praticamente da tutti o quasi, colori come nero, blu scuro, riescono ad integrarsi al meglio con qualsivoglia tipologia di abbigliamento, che sia lavoro o tempo libero.

Anche perché esporsi inutilmente al freddo per inutili sofismi estetici non è davvero il caso.
Anche se si veste elegante non c'è nulla di sbagliato nell'indossare tanto una giacca a vento sopra il doppiopetto e una cuffia di tessuto scuro per proteggersi dal freddo, poi una volta raggiunto il locale dove sostare una volta che ci si toglie tranquillamente giacca a vento e cuffia si può restare anche con giacca e cravatta.

Una semplice cuffia risolve in modo semplice e molto efficace come proteggersi dal freddo, che quando si riesce ad evitare proteggendo anche la testa è qualcosa che si apprezza particolarmente, soprattutto quando l'esposizione è prolungata.

Lavorare all'esterno in inverno, in cantiere invece che in capannoni non riscaldati, invece che fare anche con il freddo salutari e piacevoli passeggiate, anche per i bimbi, o uscire di casa per correre, trova nel coprirsi adeguatamente un modo intelligente per godere del proprio tempo e delle proprie passioni senza farsi intimorire dal freddo, cosa normale del resto durante le stagioni rigide, ma che non deve togliere la possibilità di svolgere le consuete e salutari abitudini quotidiane.

Anzi, coprirsi per bene proteggendosi dal freddo non tralasciando nulla (nemmeno i guanti) permette di vivere al meglio anche quando il freddo punge.

Fasce frontali paraorecchie o cuffie copricapo ?!

Ha senso logico per quanto mi riguarda che la cuffia di lana o pile possa coprire anche le orecchie e non solo testa e fronte.
C'è chi preferisce utilizzare la fascia frontale paraorecchie che protegge appunto sia fronte che orecchie; queste fasce sono semplici (anch'esse solitamente di lana o pile), efficaci, svolgono in proprio ruolo nella massima semplicità e facilità di utilizzo, né più né meno proprio come le cuffie copricapo.

Sia fasce frontali paraorecchie che cuffie copricapo sono disponibili in colori e stili diversi talvolta anche particolarmente accattivanti, indumenti molto belli, comodi, e soprattutto efficaci perché questo è il loro compito primario.
Per chi ama ascoltare musica ovunque o quasi sono disponibili sia fasce che cuffie munite di auricolari per ipod, smartphone, etc.

Perlopiù unisex se ne trovano anche molto personalizzate, copricapo prettamente femminili invece che più semplici e spartani come capi di abbigliamento maschili che inevitabilmente possono essere indossati con tranquillità anche dalle donne.

Tante di queste cuffie vengono lavorate a mano con i ferri per chi si diletta in questa passione, in commercio ne vengono offerte a prezzi a partire da molto economici fino a quelle griffate che inevitabilmente costano di più; sofismi a parte un ottimo tessuto, caldo, soffice e morbido sulla pelle è quanto serve per coprire al meglio fronte, orecchie, testa.

Stesso discorso del tessuto anche per le fasce frontali paraorecchie, per chi trova troppo ingombrante la cuffia copricapo ma vuole comunque proteggere dal freddo orecchie e fronte.

E ancora un volta va ricordato che tessuti come lana e pile sono ottimi sia per fasce frontali e copricapo, caldi, soffici, leggeri.

 

                 

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it fai una donazione.

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi fare una donazione, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!

 

 

af1.it usa cookie tecnici anche di terzi per le statistiche visite e per annunci pubblicitari.
Per sapere come negare il consenso leggi l'informativa estesa.
Cliccando su Va bene, scorrendo la pagina o continuando la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Leggi informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi