Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages
Filter by Categories
Abbigliamento
Alimentari
Animali
Arredamento
Cinematografia
Competenze
Comunicazione
Elettrodomestici
Elettronica
Igiene
Musica
Newsletter
Oggettistica
Online tools
Salute
Tastiere meccaniche
Utensili
Viaggiare

Cintura in cuoio: il piacere da indossare con i jeans

      
aggiornato il  
Le cinture in cuoio sono particolarmente robuste e anche morbide se di buona fattura
Cinture in cuoio

La cintura in cuoio non serve solo a reggere i pantaloni ma è un piacere da portare per sentirsi meglio nel proprio abbigliamento.
È qualcosa che personalizza, che contraddistingue anche quando non si nota: perché ciò che conta non ha importanza che si veda o no; tu sai che c'è.
La cintura: come se non in cuoio ?

  1. Il piacere da indossare
  2. Il cuoio: absolutely (pas question)
  3. I prezzi: economici ? No

La cintura in cuoio è un piacere da indossare

La cintura in pelle va oltre l'accessorio, oltre che tornare utile quando magari i pantaloni sono comodi (perché il peso forma può anche cambiare, va e torna …), giusto quel centimetro che ti fa sentire i pantaloni giusti in vita come dici tu.

Mi piacciono molto i blue jeans, e ed un jeans senza cintura … eh … manca qualcosa: la cintura.

Preferisco quelle alte 40 mm, di cuoio, con una bella fibbia: il cuore della cintura.

Le cinture standard per uomo sono alte 30, 35 e 40 mm.
Trovo che quelle più alte disponibili, ovvero le 40 mm, con i blue jeans vanno sicuramente meglio, sono quello che manca al pantalone jeans che ha i passanti fatti apposta per una bella, sana cintura alta 4 cm.

Il cuoio: absolutely (pas question …)

Cintura alta 4 cm nera in cuoio: un classico destinato a non tramontare mai, sempre originale, che sia in pelle morbida, più rigida, più o meno consistente, perché dipende molto dalla lavorazione con cui la cintura viene lavorata per realizzare il progetto iniziale.

La lavorazione della cintura: la lavorazione del cuoio; morbido, rigido, consistente, più sottile nello spessore.

Buona consistenza, morbido, e alta 4 cm: prediligo, almeno per i blue jeans.
Per pantaloni “classici” invece 35 o 30 mm di altezza risultano più indicati, per me (preferisco i 35).

Il cuoio di qualità e buona consistenza dello spessore di circa 4-5 mm, piuttosto morbido, che se stropicci la cintura stringendola tra le mani è un piacere, una soddisfazione tangibile della bontà del prodotto.

Sufficientemente malleabile; ovvio che la cintura deve avere un minimo di rigidità per essere tale, altrimenti non regge nulla …

Ma il buon spessore e la morbidezza del cuoio della cintura alta 4 cm è in grado di fare il suo lavoro, nel caso reggere, ed è qualcosa che apprezzo molto dal punto di vista della qualità.

Non sono mai riuscito a portare cinture di altri materiali, non mi ci trovo, mi sembra di non indossarle nemmeno.
È una questione di pelle …

Come per le fibbie: rigorosamente metalliche.

Prezzi: economici per le cinture in cuoio ?! No …

Per una cintura in cuoio con una fibbia degna di tale nome anche se minimale, si parte tranquillamente dai 35 – 40,00 € se vai in negozio, come per tutti gli accessori e manufatti in pelle il costo lievita rispetto ad altri materiali.

Si riduce notevolmente il prezzo cercando su qualche rivenditore on line, quasi della metà per prodotti buoni qualitativamente parlando, e con fibbie decisamente interessanti, semplici ma accattivanti, anche se non sempre sostituibili, questo dipende dalla lavorazione della cintura.

Le fibbie: beh … quelle vere costano anche sopra i 100,00 €, commemorative, edizioni speciali, e produzioni limitate.
Sono una figata pazzesca, gusti personali a parte.

Comunque le cinture in cuoio trovano nella qualità e lavorazione del materiale la loro originalità, e una certa morbidezza permette al cuoio di durare più a lungo, senza screpolature, più facili a verificarsi in materia prima con una maggiore rigidità e forse minore qualità.

Si tratta di un prodotto concretamente destinato a durare anni, e non serve nemmeno fare chissà cosa per mantenerlo efficiente; una volta che la cintura è e rimane pulita la sua manutenzione finisce lì.

Per me vale la pena di cercare, trovare il prodotto che più soddisfa, e spendere magari anche qualcosa in più di quanto preventivato (il 20-25% circa ?!) per acquistare un buon prodotto, una bella cintura in cuoio capace di durare per lungo tempo.

E se hai voglia di farti un regalo, come ogni tanto capita a me, una bella fibbia come Dio comanda ci può anche stare !!!

La cintura in cuoio è sempre un piacere da indossare, da portare.
Live your belt&stay in touch!!!

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it dai il tuo contributo.
PayPal.me af1it

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi dare un contributo, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!