Cappello da cowboy in feltro Akubra Bronco: aussie style

aggiornato il  
Questo è uno dei cappelli da cowboy che in assoluto preferisco: Akubra Bronco, aussie style
Cappello da cowboy in feltro Akubra Bronco: aussie style

Il cappello da cowboy in feltro Akubra Bronco rispecchia il puro stile australiano dell'iconico brand Akubra.
Corona particolarmente alta, belle e solide ammaccature laterali nella parte superiore, tesa abbondante in misure, particolarmente confortevole, cappello molto efficace anche per il riparo dalla luce solare con protezione dai raggi ultravioletti, caratteristica importante dell'iconico marchio Akubra.

  1. I'm crazy for the crown
  2. Caratteristiche del cappello da cowboy in feltro
  3. Dove acquistare l'Akubra Bronco

I'm crazy for the crown

Il cappello da cowboy Akubra Bronco mi ha stregato subito per via della corona particolarmente alta, non eccessivamente, c'è di più, ma qui siamo già a buoni, ottimi livelli per quello che è il mio gusto.

Sono particolarmente affascinato dai cappelli da cowboy con la corona piuttosto alta, e già sui 14 cm si è ad una buona quota.
Li trovo particolarmente confortevoli una volta indossati, anche per il leggero spazio che rimane tra la testa e la parte sottostante la corona del cappello; migliora ulteriormente l'areazione, e questa intercapedine tiene caldo nelle stagioni fredde e mitiga il calore in quelle calde, specialmente in luoghi dove le escursioni climatiche sono piuttosto brusche.

Il puro Aussie style, ovvero Australian style, e il nome Bronco, a quanto ho trovato sul dizionario, si riferisce ad un cavallo selvaggio, poco domato.

Le tese sono leggermente spioventi verso il basso, nella parte anteriore e posteriore, e appena rialzate in quelle laterali.

Il cappello lo trovo particolarmente bello, piuttosto rigido ma comunque confortevole, questa è una caratteristica che ho riscontrato nei cappelli da cowboy in feltro Akubra, una buona rigidità che va anche a tutto vantaggio di eventuali pieghe se vuoi personalizzare il cappello come preferisci.

Caratteristiche del cappello da cowboy Akubra Bronco

Il feltro dei cappelli da cowboy Akubra viene garantito di alta qualità, particolarmente resistente e fatto per durare; questa è un'altra caratteristica importante che apprezzo in particolar modo dell'iconico marchio australiano, così come del resto apprezzo ogni prodotto che garantisce qualità costante, nel tempo; questa è probabilmente la maggior soddisfazione per me, quando acquisto un prodotto, di abbigliamento nella fattispecie, che mi piace.

Il cappello Bronco Akubra è finito davvero molto bene, con la fascia in pelle (sweatband) interna alla corona e il rivestimento interno in raso; ottimo comfort.
Il feltro risulta particolarmente morbido al tatto, anche se ben teso e non eccessivamente voluminoso.
La lunghezza della visiera di 102 mm garantisce un ottimo riparo dalla luce del sole, nonché dalla pioggia, o neve.
Vale la pena ricordare il fattore UPF 50+, quindi molto efficace per la protezione dal sole.

Esteticamente lo trovo davvero molto accattivante, i cappelli da cowboy con la corona alta sono la mia passione.
Il marchio Akubra mi soddisfa molto, cappelli fatti per durare ed essere estremamente confortevoli senza che ti debba preoccupare che possano rovinarsi, anche quando sono di colore chiaro; in questo caso ho acquistato quello definito Quartz color, che in pratica è un grigio chiaro che trovo particolarmente piacevole.

Tutti i cappelli robusti, sono anche molto semplici da pulire, e delicati, in quanto per eseguire la loro pulizia basta davvero poco, come una spugna ben pulita e poco umida, ed una spazzola semi-rigida, chiara per i cappelli chiari, scura per quelli scuri, usandola si segue il senso di lavorazione del feltro.
Tutto qua. Usando le maniere forti per pulirli, si possono danneggiare irreparabilmente.

Il tessuto è già trattato per essere a prova di macchia, quindi non assorbe nulla, lo sporco eventualmente rimane solo all'esterno, sulla superficie del feltro, senza penetrare in profondità, quindi la pulizia, come sopra, dev'essere semplice e delicata: ed à più che sufficiente.

Roba robusta, l'ho provato sotto la neve, la pioggia, il sole battente, questo è il metodo migliore, per quanto mi riguarda, di collaudare un cappello: e non deve fare una piega, a questo serve un buon cappello degno di tale definizione.
Proteggerti dalle intemperie, caldo o freddo che sia, restare sempre ben saldo in testa anche in presenza di forte vento, e mai risultare troppo stretto.

Un cappello è per sempre.

Dove comprare cappelli da cowboy Akubra

Akubra Bronco – Black Hat

Akubra Bronco Hat – Quartz

Da quando ho iniziato ad appassionarmi ai cappelli western, quasi sempre li ho comprati direttamente dall'Australia, dagli U.S.A. e solo in 2 casi sono riuscito a trovarli in Europa, gli specifici cappelli che desideravo.

Le spese di spedizione e quelle di importazione sono quelle che pesano, ovviamente, sul prezzo complessivo del prodotto, ma a conti fatti se intendi acquistare un cappello da cowboy originale, il gioco per quanto mi riguarda vale la candela.

Si trovano infatti offerte interessanti, ad esempio con il Global Shipping Program di eBay.com per quanto riguarda gli Stati Uniti D'America, mentre dall'Australia le spese, sia di spedizione che di importazione, sono più contenute, quindi la spesa maggiormente abbordabile.

Non dimenticare comunque che si tratta di prodotti concretamente realizzati per durare a lungo, e per quanto mi riguarda a conti fatti quando un prodotto dimostra la sua qualità costante nel tempo, mi ritengo soddisfatto, e praticamente la spesa complessiva iniziale si va ad ammortizzare negli anni in cui il prodotto è destinato a durare.

I cappelli da cowboy sono e devono essere robusti, durevoli, vengono utilizzati da tantissime persone ogni giorno mentre lavorano, dove questa cultura è da tempo entrata nel loro quotidiano stile di vita.

 

Felice Amadeo: autore di af1.it

af1.it è mantenuto dalla mia passione.
Se vuoi sostenere af1.it dai il tuo contributo.
PayPal.me af1it

Se qualche articolo ti è piaciuto e vuoi dare un contributo, ti ringrazio.

Tanti anni fa, quando c'erano ancora le lire, un bravo artista di strada, terminata la sua esibizione di giocoliere disse alla folla intorno: se il mio spettacolo vi è piaciuto, dimostratemelo, se non vi è piaciuto scrivetelo su “un deca…”

(un deca, le vecchie 10.000 lire…)
So smile & stay in touch !!!